Xiaomi Redmi Note 6 Pro: aggiornamento ad Android 9 Pie entro marzo

Xiaomi Redmi Note 6 Pro: aggiornamento ad Android 9 Pie entro marzo

Fra le aziende produttrici di smartphone di ultima generazione si sta facendo sempre più spazio la cinese Xiaomi che, ad esempio, nel novembre scorso, ha lanciato il successore del Redmi Note 5 Pro in India: lo Xiaomi Redmi Note 6 Pro. Questo modello funziona su MIUI 10 con Android 8.1 Oreo ma, stando alle ultime novità, è previsto un aggiornamento ad Android 9.0 Pie a breve (probabilmente entro marzo).

Infatti proprio con l’ultima versione di Android il dispositivo è stato avvistato sulla piattaforma di test delle prestazioni Geekbench. E, stando ai test, i risultati ottenuti sono stati, per la variante da 3 GB di RAM, 1345 punti nel test single – core e 4871 punti nel test multi – core.

Questi numeri fanno supporre una stabilità nell’aggiornamento e, quindi, la possibilità di distribuire questa versione agli utenti già entro marzo, probabilmente (oltre allo Xiaomi Redmi Note 6 Pro, verranno aggiornati anche Mi MAX 3).

L’aggiornamento a Android 9.0 Pie è già stato rilasciato per due modelli a basso costo della Xiaomi, Mi A1 e Mi A2. Xiaomi, comunque, prima di marzo, dovrebbe rilasciare una beta della MIUI 10 basata proprio su Android 9.0 Pie per lo Xiaomi Redmi Note 6 Pro.

Per quanto riguarda lo smartphone, le specifiche tecniche sono molto simili a quelle del suo predecessore e, le uniche differenze riguarderanno il display (che sarà un Full HD+ da 6.26 pollici e notch nella parte superiore) e la fotocamera (perché ci sarà un sensore della fotocamera posteriore sul retro e due sensori per gli autoscatti da 20 + 2 MegaPixel sulla parte frontale).

Cristiano Fedeli

Pubblicato da Cristiano Fedeli

Cristiano Fedeli è un giornalista con una profonda passione per la tecnologia e l'innovazione. Laureato in Ingegneria Informatica, Cristiano ha oltre 8 anni di esperienza nel settore della comunicazione tecnologica, collaborando con numerose testate online e cartacee. I suoi articoli coprono numerosi argomenti, dalle ultime tendenze del software ai progressi nell'hardware, passando per le start-up più innovative. Cristiano ha uno stile di scrittura chiaro e coinvolgente, che rende accessibili anche i temi più complessi. Nel tempo libero, ama sperimentare con nuovi gadget tecnologici e seguire le evoluzioni nel campo della realtà virtuale e aumentata.