Xiaomi Mi 8 Lite: il processore sarà Snapdragon 660

Xiaomi Mi 8 Lite: il processore sarà Snapdragon 660

Il debutto mondiale di Xiaomi Mi 8 Lite è stato ufficialmente svelato solo pochi giorni dopo che Xiaomi ha lanciato Mi 8 Youth Edition come versione cinese dello smartphone. Il Mi 8 Lite debutta come la variante più morbida del top di gamma Mi 8, presentato a maggio scorso dalla compagnia cinese.

Il dispositivo è dotato di un display LCD da 6,26 pollici e un processore Snapdragon 660. Lo smartphone è stato presentato in Cina in tre varianti con 4 GB e 6 GB di RAM, oltre a versioni di storage a bordo da 64 GB e 128 GB. Accanto alla Mi 8 Youth Edition, Xiaomi ha presentato anche la Mi 8 Screen Fingerprint Edition alias Mi 8 Pro, che arriverà presto sui mercati internazionali.

Senza rivelare dettagli concreti sulla data di lancio, Xiaomi ha confermato il debutto mondiale del Mi 8 Lite attraverso un tweet pubblicato dall’account ufficiale Mi Twitter. Il tweet specifica anche che la versione globale avrà un processore Snapdragon 660, lo stesso chip che alimenta la Mi 8 Youth Edition.

Questa “news” arriva quasi in contemporanea con un tweet pubblicato dal portavoce globale di Xiaomi, Donovan Sang, che ha confermato il lancio globale di Mi 8 Pro.

Questo splendido telefono è dotato di tecnologia di impronte digitali integrato nel display ed è disponibile in più colori, inclusa un’edizione con retro trasparente. Presto sarà lanciato nei nostri mercati globali in tutto il mondo!

Donovan Sang ha poi pubblicato anche alcune immagini del nuovo dispositivo. Xiaomi non ha ancora rivelato il prezzo del Mi 8 Lite per i mercati globali, ma nei prossimi giorni ne sapremo di più.

Cristiano Fedeli

Pubblicato da Cristiano Fedeli

Cristiano Fedeli è un giornalista con una profonda passione per la tecnologia e l'innovazione. Laureato in Ingegneria Informatica, Cristiano ha oltre 8 anni di esperienza nel settore della comunicazione tecnologica, collaborando con numerose testate online e cartacee. I suoi articoli coprono numerosi argomenti, dalle ultime tendenze del software ai progressi nell'hardware, passando per le start-up più innovative. Cristiano ha uno stile di scrittura chiaro e coinvolgente, che rende accessibili anche i temi più complessi. Nel tempo libero, ama sperimentare con nuovi gadget tecnologici e seguire le evoluzioni nel campo della realtà virtuale e aumentata.