Xbox One: arriva il supporto per tastiera e mouse

Xbox One: arriva il supporto per tastiera e mouse

Il supporto per tastiera e mouse è senza dubbio il momento clou dell’aggiornamento di novembre per la Xbox One, che sta per essere lanciato, come annunciato da Microsoft nella giornata di ieri, mercoledì 16 novembre. L’aggiornamento, al momento del lancio, sarà disponibile in Fortnite e Warframe, con altri titoli in arrivo nel prossimo futuro.

Microsoft ha anche migliorato la ricerca su Xbox One, dato che ora includerà i risultati di Xbox Assist e i giochi posseduti dall’utente come membri dell’abbonamento, come Xbox Game Pass e EA Access. I “gamers” negli Stati Uniti riceveranno una nuova app di Amazon Music, mentre i giocatori nel Regno Unito ora avranno accesso a Xbox Skill per Alexa.

Dopo aver implementato il supporto per tastiera e mouse per Xbox Insider negli ultimi due mesi, Microsoft sta ora portando la funzionalità tanto attesa anche sulla Xbox One, grazie all’aggiornamento di novembre. La PS4 di Sony aveva già il supporto ufficiale per gli input da tastiera e mouse. Per ragioni di “equità”, i giocatori che utilizzano gli stessi metodi di input verranno abbinati in modalità multiplayer.

Mercoledì Amazon ha lanciato una nuovissima app di Amazon Music insieme al nuovo aggiornamento di Xbox One, che sarà presto distribuito in altri Paesi. Microsoft ha introdotto anche una nuova Xbox Skill per Cortana e Alexa negli Stati Uniti con l’aggiornamento di ottobre, che sta ora sbarcando anche nel Regno Unito, seppure in versione beta.

Valeria Caselli

Pubblicato da Valeria Caselli

Valeria Caselli è una giornalista scientifica specializzata in biotecnologie e scienze ambientali. Con una laurea in Scienze Biologiche e un master in Giornalismo Scientifico, Valeria ha lavorato per diverse riviste e siti web di fama internazionale. I suoi articoli trattano temi importanti come la sostenibilità ambientale, le nuove scoperte nel campo della genetica e le innovazioni in biotecnologia. Valeria è anche una fervente sostenitrice della divulgazione scientifica e spesso partecipa a eventi e conferenze per promuovere l'educazione scientifica.