Razer Phone 2 supera brillantemente le ‘torture’ di Zack

Razer Phone 2 supera brillantemente le ‘torture’ di Zack

Razer Phone 2, il successore del Razer Phone dello scorso anno, è stato lanciato all’inizio di questo mese dal marchio che realizza dispositivi dedicati al “gaming”. Con specifiche di alto livello e un design classico, Razer Phone 2 è rivolto ai videogiocatori più esigenti, garantendo loro prestazioni di livello assoluto.

Per quanto riguarda gli aggiornamenti rispetto al suo predecessore, il Razer Phone 2 è dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 845, supporto per la ricarica wireless e altro. Il telefono ha superato brillantemente anche tutti i test condotti da Zack del canale YouTube “JerryRigEverything“, che ha torturato a dovere il dispositivo ottenendo risultati alla pari, se non addirittura meglio, dei prodotti della concorrenza.

Il pannello LCD da 5,7 pollici del Razer Phone 2 è dotato di protezione Corning Gorilla Glass 5. Zack è partito con lo “scratch test“: lo smartphone si graffia a partire dal livello 6 del test di JerryRigEverything e subisce solchi più profondi al livello 7. Si tratta dello standard per il tipo di protezione del display su questo portatile.

Passando al test di masterizzazione, il pannello LCD del Razer Phone 2 è durato ben 19 secondi prima che iniziasse la masterizzazione dei pixel. Tuttavia, a differenza dei pannelli AMOLED, il display dello smartphone ha iniziato a recuperare i pixel persi con il calo della temperatura. Ha osservato Zack nel suo test di resistenza:

Una volta rimosso il calore, i pixel si sono ristabiliti, tornando a nuova vita.

Infine, il Razer Phone 2 ha superato il test di ‘piegamento’ a pieni voti. Lo youtuber, che al termine delle varie torture ha promosso lo smartphone “gaming”, ha detto:

È ancora più rigido rispetto al primo Razer Phone. Si tratta di uno dei telefoni più solidi e strutturati che abbia provato quest’anno.