TIM non è rimasta a guardare quando le nascenti compagnie di telecomunicazioni (come Iliad) iniziavano a sottrarre a lei ed altri colossi tantissimi clienti.

Per correre ai ripari, infatti, ha messo in piedi la strategia “Operator Attack” (ed anche altri operatori più famosi hanno fatto lo stesso), puntando sull’attirare nuovi clienti con una promozione davvero allettante: la Iron 50 GB.

Questa promozione era attivabile da utenti che provenivano da determinate compagnie e che si aggiudicavano, così, 50 GB al mese alla velocità del 4G.

Attualmente questa promozione è stata dismessa per tutti gli utenti italiani ma ci sono diverse alternative, piuttosto valide:

  • Iron 30 GB (in questo caso i GB inclusi nella promozione saranno 30 e non 50, al prezzo di 6,99 euro al mese);
  • TIM 15 GO New (la promozione prevede 50 GB di internet in 4G e minuti illimitati, al prezzo di 15 euro al mese). Inoltre, è attivabile indipendentemente dal gestore di provenienza.

Quindi la TIM 15 GO New sembrerebbe a tutti gli effetti la sostituta della Iron 50 GB.

Le differenze sostanziali stanno nel fatto che:

  • la Iron 50 aveva un costo mensile di 6,99 euro (in quanto la TIM si era dovuta adattare alla concorrente Vodafone che, per una promozione del tutto uguale, aveva abbassato il prezzo da 7,99 a 6,99 euro);
  • era attivabile solo da chi proveniva da Iliad e da alcuni altri operatori virtuali.

Ora, invece, la TIM 15 GO New è attivabile indipendentemente dall’operatore di provenienza, però il costo mensile è di 15 euro.