Nokia 7.1 Plus: le ultime immagini rivelano nuove colorazioni

Nokia 7.1 Plus: le ultime immagini rivelano nuove colorazioni

Nokia 7.1 Plus è stato uno dei telefoni più “chiacchierati” nelle ultime settimane, con molti render del prossimo smartphone di fascia media apparsi online.

Tuttavia, nelle ultime ore sono emerse quelle che sembrano a tutti gli effetti le prime immagini dal vivo del Nokia 7.1 Plus o del Nokia X7, come potrebbe essere chiamato nel mercato cinese.

Le immagini “live” mostrano il Nokia 7.1 Plus in due colorazioni; la prima è certamente argento, mentre l’altra ha un’ombra brunastra, non ancora visibile in nessuno degli smartphone della serie X di Nokia.

Queste presunte immagini in diretta del Nokia 7.1 Plus sono state diffuse da un utente di Baidu, come riportato dal sito NokiaPowerUser. Sul retro, il Nokia 7.1 Plus sembra avere un aspetto tradizionale, piuttosto simile a quello che abbiamo visto su Nokia 5.1 Plus e Nokia 6.1 Plus, lanciati di recente.

Il dispositivo è dotato di una doppia fotocamera posteriore con allineamento verticale e di un piccolo sensore circolare per le impronte digitali, insieme al marchio Nokia standard. Non sono ancora giunte conferme ufficiali su questi “leak”, pertanto è sempre bene prendere questi dettagli con le dovute precauzioni.

Il report suggerisce che il Nokia 7.1 Plus / Nokia X7 ha come nome in codice Phoenix e sarà alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 710. HMD Global ha programmato un evento di lancio a Londra per il 4 ottobre, e il Nokia 7.1 Plus dovrebbe essere il prodotto principale di questo evento.

Il device dovrebbe disporre anche di un ampio display, con rapporto 19:9 e una risoluzione full-HD 1080×2280 pixel, oltre al “notch”. Molto probabilmente la fotocamera posteriore sarà caratterizzata dall’ottica Carl Zeiss.

Nokia 7.1 Plus brunastra

Angelo Borghese

Pubblicato da Angelo Borghese

Angelo Borghese è un giornalista scientifico con una solida formazione in fisica e astrofisica. Laureato con lode, ha iniziato la sua carriera come ricercatore, per poi passare alla divulgazione scientifica. Angelo è conosciuto per la sua capacità di rendere accessibili e comprensibili anche i concetti più complessi della scienza moderna. Scrive di spazio, esplorazioni spaziali e delle scoperte più recenti nel campo della fisica. È un appassionato di fotografia astronomica e spesso partecipa a conferenze e workshop per promuovere la cultura scientifica.