Migliori tastiere da gaming: guida all’acquisto

Migliori tastiere da gaming: guida all’acquisto

Quali sono le migliori tastiere da gaming? Qualsiasi gamer sa quanto sia importante, al fine del gioco, scegliere una buona tastiera da gaming. Il mercato offre diversi modelli con funzioni specifiche e differenti oltre che prezzi per tutte le tasche. In questa guida approfondiremo tutti i dettagli sull’argomento. Iniziamo dalle caratteristiche di questi prodotti e dalle opportunità che offrono. Cercheremo di capire come scegliere la miglior tastiera per i videogiochi e successivamente vedremo quali sono alcuni tra i migliori prodotti attualmente presenti sul mercato.

Come scegliere le migliori tastiere da gaming

Prima cosa da tenere presente quando si deve acquistare una tastiera da gioco, scegliendo tra le migliori tastiere da gaming, è il formato. Esistono tastiere standard con formato full size da 104 tasti, tastiere TKL con 87 tasti (qui manca il tastierino numerico) e la tastiera 75% che ha dimensioni compatte ma ha le stesse caratteristiche della TKL.

Altro aspetto da considerare è il layout, ossia la disposizione dei tasti. Sempre meglio scegliere una tastiera QWERTY che è il formato previsto da quasi tutti i giochi.

Le tastiere possono essere a membrana o meccaniche, le prime hanno una sola membrana su cui sono disposti i tasti, quindi il meccanismo che controlla la pressione è uno solo.

La digitazione risulterà più silenziosa ma la percezione tattile non è molto buona perché per essere sicuri di aver premuto bisogna spingere con una certa pressione.

Le tastiere meccaniche sono le migliori per il gaming, ogni tasto è dotato di uno switch che rende la digitazione più precisa. Tieni conto di questi aspetti se stai cercando tra le migliori tastiere meccaniche da gaming.

La qualità delle tastiere meccaniche è data anche da diversi parametri come il Key rollover, l’anti-ghosting e il polling rate.

Il Key rollover indica la possibilità di premere più tasti contemporaneamente senza dare confusione all’input. Il polling rate indica il tempo che serve nella pressione tra un tasto e l’altro per fare in modo che l’ultimo tasto premuto venga rilevato, quindi questo valore deve essere più alto. L’anti-ghosting permette alla tastiera di distinguere le pressioni inesistenti.

Altra opzione da valutare per l’acquisto delle tastiere da gaming migliori sono i keycaps, cioè i copri tasti: normalmente questi sono in ABS, che però col tempo tendono a usurarsi. Altri modelli hanno keycaps in POM, più resistenti ma anche più costosi, infine esistono i keycaps in PBT, sono quelli più resistenti ma molto costosi e piuttosto rari.

Molte tra le migliori tastiere da gaming hanno un dispositivo di puntamento integrato. Si tratta del trackpad che funziona come il mouse.

Altra caratteristica da tenere presente è la retroilluminazione. Se preferite giocare al buio è consigliabile scegliere una tastiera retroilluminata RGB che attraverso la pressione di un tasto permette di scegliere il tipo, il tempo e il colore della retroilluminazione.

Per quanto riguarda la connettività esistono tre tipi di tastiere: con cavo, bluetooth e Wi-Fi. Le prime si connettono al PC tramite la porta USB, le tastiere bluetooth si collegano appunto tramite questo tipo di connessione o grazie ad un adattatore. Le tastiere Wi-Fi utilizzano la banda 2.4 GHz e necessitano di un ricevitore esterno per funzionare.

Per il gaming l’ideale è una tastiera con cavo che non ha interferenze e non subisce problemi dovuti all’alimentazione a batteria.

Andiamo adesso ad analizzare alcune tra le migliori tastiere da gaming. Fai pure la tua scelta, tenendo conto anche del prezzo. Esistono infatti anche le migliori tastiere da gaming economiche, che sono dei prodotti che non costano molto e che garantiscono un’ampia affidabilità.

Non sottovalutare però il rapporto qualità-prezzo, perché a volte, per avere qualche caratteristica in più che possa risultare utile, potrebbe essere necessario spendere un po’ di più, ma con dei risultati davvero ottimi in termini di giocabilità.

All’interno dell’articolo sono presenti dei link affiliati, che in caso di acquisto permetteranno di supportare il nostro sito, senza alcuna modifica nel prezzo dei prodotti.

Trust GXT 860 Thura, semi-meccanica LED

Trust GXT 860 Thura

Una delle migliori tastiere da gaming che si possono trovare attualmente a disposizione è la Trust GXT 860 Thura. Tastiera semi meccanica con retroilluminazione a LED con 9 modalità di colore. Anti-ghosting fino a 16 pressioni di tasti simultanee, con 12 tasti multimediali di accesso diretto.

La tastiera è dotata di poggia polsi staccabile per una maggiore comodità di gioco e piedini in gomma antiscivolo. Il prodotto è molto compatto, pesa poco meno di 100 gr e misura 4 x 45,2 x 21,3 cm con alimentazione USB.

Questa tastiera è l’ideale per completare la postazione da gaming senza una spesa esosa, al tatto è molto piacevole, non ha switch meccanici per ogni tasto ma dà un feedback più piacevole delle tradizionali tastiere a membrana.

>> Trovi la tastiera Trust GXT 860 Thura su Amazon <<

Logitech G413, tastiera gaming meccanica retroilluminata

Logitech G413

Anche questa è una delle migliori tastiere da gaming attualmente in commercio. Logitech G413 è una tastiera meccanica, veloce e silenziosa. Ha tasti illuminati a LED RGB che danno un’illuminazione nitida e precisa. Si connette tramite cavo USB dedicato con velocità di trasmissione pari al 100%.

Il design è minimalista, i controlli multimediali sono eccellenti, i tasti FN permettono di controllare volume, traccia, pausa, silenzio, illuminazione e modalità gioco.

Gli switch meccanici Romer-G-Tactile garantiscono un preciso feedback tattile ad ogni pressione pur restando silenziosa.

Corpo in lega di alluminio, è una tastiera pensata per i gamer professionisti che cercano una tastiera con ottimo rapporto qualità prezzo in un prodotto pratico che pesa 1,1 kg e misura 44,5 x 13,2 x 3,4 cm.

>> Acquista la tastiera Logitech G413 su Amazon <<

Razer Cynosa Lite, con pulsanti a membrana ammortizzati

Razer Cynosa Lite

Un’ottima tastiera da considerare anche per il rapporto qualità-prezzo è anche la Razer Cynosa Lite, che presenta delle caratteristiche molto interessanti dal punto di vista della precisione. Inoltre è una tastiera molto silenziosa, perché ha dei pulsanti ammortizzati.

I tasti sono anche programmabili, per compiere diverse azioni durante le partite riducendo anche il numero delle pressioni. Si tratta di un prodotto utile anche perché è resistente all’acqua, quindi sarà possibile bere durante le sessioni di gioco senza alcun rischio.

Con un apposito software è possibile anche rendere personalizzata la retroilluminazione di questa tastiera da gaming.

>> Trovi la tastiera Razer Cynosa Lite su Amazon <<

ASUS ROG Claymore, una tastiera molto compatta

ASUS ROG Claymore

Questa tastiera è disponibile in due modelli, uno con e uno senza il tastierino numerico. È un prodotto assolutamente da considerare per chi vuole avere una tastiera compatta e allo stesso tempo professionale.

Tra le caratteristiche della tastiera ASUS ROG Claymore, ricordiamo che è dotata di switch Cherry MX. È una tastiera che garantisce un’ampia precisione, sia dal punto di vista dei tasti che per quanto riguarda i suoni.

Tra le funzionalità che contribuiscono a rendere questa tastiera una delle migliori tastiere da gaming del momento c’è senza dubbio la tecnologia Aura RGB LED per la retroilluminazione. In questo modo sarà possibile dare un tocco colorato in più alla scrivania nel luogo in cui siamo soliti giocare.

Anche questa tastiera ha dei tasti che possono essere personalizzabili con apposite macro, per usufruire di azioni programmabili a piacimento. Anche gli effetti luminosi si possono personalizzare, utilizzando l’apposito software che è disponibile acquistando la tastiera in questione.

>> Acquista la ASUS ROG Claymore su Amazon <<

Fnatic Streak PRO, un ottimo prodotto silenzioso

Fnatic Streak PRO

Chiudiamo questa rassegna delle migliori tastiere per i videogiochi con la Fnatic Streak PRO, che mette a disposizione switch Cherry MX Silent Red, che sono delle funzionalità molto utili per chi ama dedicarsi ai videogiochi e che presentano un suono maggiormente attutito, per evitare suoni molto alti.

Molto interessante anche l’illuminazione RGB, che è disponibile in otto differenti funzioni. Inoltre questa tastiera ha dei tasti multimediali per accedere in maniera veloce a molte funzioni. Compresi nel prezzo ci sono anche degli interessanti poggiapolsi, che si possono inserire o togliere quando si vuole.

>> Trovi la tastiera Fnatic Streak PRO su Amazon <<

LEGGI TUTTE LE NEWS E LE GUIDE DI GIOCHI: CLICCA QUI

Angelo Borghese

Pubblicato da Angelo Borghese

Angelo Borghese è un giornalista scientifico con una solida formazione in fisica e astrofisica. Laureato con lode, ha iniziato la sua carriera come ricercatore, per poi passare alla divulgazione scientifica. Angelo è conosciuto per la sua capacità di rendere accessibili e comprensibili anche i concetti più complessi della scienza moderna. Scrive di spazio, esplorazioni spaziali e delle scoperte più recenti nel campo della fisica. È un appassionato di fotografia astronomica e spesso partecipa a conferenze e workshop per promuovere la cultura scientifica.