Iliad: presentato un esposto a Agcom, Agcm e Garante della Privacy

Iliad: presentato un esposto a Agcom, Agcm e Garante della Privacy

Iliad è stata oggetto del riferimento di un esposto presentato ad Agcom, Agcm e al Garante della Privacy da parte dell’associazione europea consumatori indipendenti. L’accoglienza riservata al nuovo operatore di telefonia mobile, da molti visto come la soluzione che potesse accontentare gli utenti finali, dando loro tanti vantaggi, non è stata però delle migliori.

Infatti i consumatori credono che riguardo al mercato esercitato da Iliad ci siano dei punti da chiarire. In particolare è stata segnalata quella che viene ritenuta una scarsa trasparenza a livello contrattuale e a livello delle tariffe che vengono applicate.

Inoltre ci sarebbero degli altri dubbi sul rispetto dei dati personali. Gli autori dell’esposto sottolineano come Iliad utilizzi lo slogan “per sempre” in maniera che può essere ritenuta ingannevole. Le condizioni contrattuali previste dalla compagnia di telefonia prevedono eventualmente la modifica delle offerte proposte.

Tuttavia nel contratto non viene specificato quali offerte potrebbero essere modificate. I consumatori sottolineano anche come sul sito di Iliad ci si riferisca al costo di 5,99 euro al mese per l’attivazione dell’offerta.

Secondo l’esposto, però, non sarebbe scritto in maniera chiara che si devono pagare anche 9,99 euro per il costo di attivazione della SIM. L’associazione dei consumatori, inoltre, mette in evidenza come la firma digitale richiesta per l’attivazione non assicura la protezione dei dati personali secondo ciò che è stabilito dal GDPR.

Per tutti questi motivi l’associazione europea dei consumatori indipendenti ha chiesto di aprire un’istruttoria, in modo che si possano verificare eventuali danni per gli utenti.

Cristiano Fedeli

Pubblicato da Cristiano Fedeli

Cristiano Fedeli è un giornalista con una profonda passione per la tecnologia e l'innovazione. Laureato in Ingegneria Informatica, Cristiano ha oltre 8 anni di esperienza nel settore della comunicazione tecnologica, collaborando con numerose testate online e cartacee. I suoi articoli coprono numerosi argomenti, dalle ultime tendenze del software ai progressi nell'hardware, passando per le start-up più innovative. Cristiano ha uno stile di scrittura chiaro e coinvolgente, che rende accessibili anche i temi più complessi. Nel tempo libero, ama sperimentare con nuovi gadget tecnologici e seguire le evoluzioni nel campo della realtà virtuale e aumentata.