YouTube annuncia Copyright Match Tool, lo strumento che scopre i video copiati

YouTube annuncia Copyright Match Tool, lo strumento che scopre i video copiati

Una delle pratiche più frequenti a cui deve far fronte YouTube è quella del “furto di video”. Spesso, infatti, gli utenti lamentano il fatto che alcuni sottraggano i video pubblicati sulla piattaforma per caricarli su altri portali, in modo tale da guadagnare un pò di denaro tramite le visualizzazioni.

YouTube, stretta sul copyright: ecco un nuovo tool

Un andazzo a cui YouTube ha voluto mettere definitivamente un freno: la piattaforma ha infatti ideato un nuovo strumento che andrà a contrastare i “ladri di video” e che consentirà a tutti gli utenti di vedere garantito il copyright dei propri filmati.

Lo strumento in questione si chiama Copyright Match Tool e ha un funzionamento molto rapido e intuitivo. In sostanza, gli utenti di YouTube continueranno a caricare i loro video come sempre, ma da adesso in poi i gestori della piattaforma avviseranno i creatori non appena il tool accerterà la presenza di altri filmati analoghi, in modo tale da consentire ai legittimi proprietari dei filmati “rubati” di rivendicarne la paternità.

Conterà la data e l’ora del primo caricamento

Ovviamente senza impegno: sarà l’autore a decidere se vorrà procedere nei confronti del “plagio”. Il tool svolge solo l’azione di controllo.

Chiaramente, per far valere il copyright del proprio filmato è importante tenere conto della data e dell’ora del caricamento: avrà ragione, banalmente, chi avrà caricato il filmato per primo. Copyright Match Tool ha bisogno ancora di tempo per essere definito e migliorato, ma al momento è certamente un primo passo per far valere i diritti d’autore: sarà rilasciato in settimana per gli utenti di YouTube con canali superiori ai 100.000 iscritti.

Cristiano Fedeli

Pubblicato da Cristiano Fedeli

Cristiano Fedeli è un giornalista con una profonda passione per la tecnologia e l'innovazione. Laureato in Ingegneria Informatica, Cristiano ha oltre 8 anni di esperienza nel settore della comunicazione tecnologica, collaborando con numerose testate online e cartacee. I suoi articoli coprono numerosi argomenti, dalle ultime tendenze del software ai progressi nell'hardware, passando per le start-up più innovative. Cristiano ha uno stile di scrittura chiaro e coinvolgente, che rende accessibili anche i temi più complessi. Nel tempo libero, ama sperimentare con nuovi gadget tecnologici e seguire le evoluzioni nel campo della realtà virtuale e aumentata.