Samsung Galaxy Note 9, il tanto atteso smartphone di Samsung, sarà in vendita a partire dal 24 agosto. Samsung è pronta a lanciare il top di gamma in occasione dell’evento Galaxy Unpacked in programma il 9 agosto, ma da poche ore è stato confermato che per il lancio sul mercato bisognerà attendere ulteriori 15 giorni. Nel frattempo, in vista della presentazione, stanno emergendo su Internet diversi dettagli sul nuovo prodotto del colosso sudcoreano.

Galaxy Note 9 sarà un’evoluzione del Galaxy Note 8

Molto probabilmente il Galaxy Note 9 sarà un’evoluzione del Galaxy Note 8 dello scorso anno, anche se non dovrebbero esserci novità fortemente significative dal punto di vista dell’hardware.

Negli ultimi mesi, il Galaxy Note 9 è stato interessato da una lunga serie di indiscrezioni emerse online, che hanno svelato buona parte delle caratteristiche dell’attesissimo dispositivo, sia dal punto di vista delle specifiche tecniche che sul piano del design.

Galaxy Note 9 avrà un display Super AMOLED Infinity da 6,4”

Il telefono dovrebbe arrivare con i migliori processori sul mercato: le voci parlano di un Qualcomm Snapdragon 845 o di un Samsung Exynos 9810, entrambi decisamente adatti ad un telefono molto prestante. I “leak” hanno inoltre rivelato che il device avrà fino a 8 GB di RAM e fino a 512 GB di spazio di archiviazione integrato. Inoltre, il Samsung Galaxy Note 9 sarà dotato di un display QHD + Super AMOLED Infinity da 6,4 pollici con un rapporto di forma 18,5: 9.

Alcuni report emersi negli ultimi giorni hanno inoltre affermato che lo smartphone otterrà un pulsante fisico aggiuntivo, probabilmente per la fotocamera. Non resta che attendere qualche settimana per conoscere ogni dettaglio di uno dei telefoni di punta di questo 2018.