Xiaomi Redmi Note 5 è stato ufficializzato all’inizio di quest’anno dalla lanciatissima compagnia cinese. Lo smartphone è arrivato con specifiche competitive, un buon design e altre caratteristiche piuttosto interessanti. L’unico tasto dolente è quello relativo al sistema operativo: il Redmi Note 5 è infatti giunto con Android Nougat.

Tuttavia, fin da subito l’azienda di produzione ha garantito che Xiaomi Redmi Note 5 avrebbe ottenuto molto presto un aggiornamento ad Oreo. La casa di Pechino ha mantenuto la sua promessa, dato che nelle ultime ore è stato ufficializzato l’aggiornamento ad Android 8.1 Oreo per il Redmi Note 5.

I possessori di questo device stanno ricevendo una notifica per l’ultimo aggiornamento al MIUI (versione 9.6.5.5.0). Come ricorderanno in molti, il Redmi Note 5 Pro – che è stato annunciato insieme al Redmi Note 5 – aveva già ricevuto un aggiornamento MIUI 9.5.6 basato su Android 8.1 Oreo nel giugno di quest’anno.

Nonostante la conferma dell’atteso update, Xiaomi non ha ancora pubblicato il changelog ufficiale tramite i suoi forum Mi. Tuttavia, alcuni utenti hanno segnalato di aver ricevuto l’aggiornamento nelle loro unità Redmi 5 Plus in alcuni Paesi. Le immagini condivise dagli utenti mostrano l’ultima versione MIUI da 9.6.5.0 (OEGMIFD).

Gli utenti di Xiaomi Redmi Note 5 che non hanno ricevuto una notifica possono accedere a Impostazioni> Info sul telefono> Aggiornamento del sistema> Verifica aggiornamenti. Poiché si tratta di un aggiornamento OTA, potrebbe essere necessario un po’ di tempo prima che arrivi sullo smartphone.

Tuttavia, c’è anche la possibilità di scaricare direttamente i file ROM. La ROM di ripristino può essere installata utilizzando l’app Updater, mentre la ROM Fastboot richiede un bootloader sbloccato.

Xiaomi Redmi Note 5 è un telefono dual-SIM, caratterizzato da un display full-HD da 5,99 pollici (1080×2160 pixel). Il dispositivo è alimentato da un processore Snapdragon 625 octa-core, abbinato a 3 GB o 4 GB di RAM.