Vodafone Special Minuti: aumenta il costo di attivazione

Vodafone Special Minuti: aumenta il costo di attivazione

Come abbiamo potuto vedere nei giorni scorsi, anche in questo mese di novembre non mancano le offerte cosiddette “operator attack“, ovvero quelle dedicate a coloro che hanno una promo attiva con un altro operatore ma che sono intenzionati a cambiare.

TIM, Vodafone, Wind, Tre ma anche Iliad e gli operatori virtuali come Kena Mobile, ho.Mobile e PosteMobile: tutti si stanno dando battaglia per cercare di acquisire più clienti possibili, magari strappandoli alla concorrenza.

Tra questi c’è proprio il celebre operatore rosso, che ha presentato negli ultimi tempi diverse offerte per convincere gli utenti sotto contratto con altri gestori a cambiare idea e ad accasarsi con Vodafone. Le promo più interessanti sono certamente le Special Minuti, che Vodafone mette a disposizione in più varianti determinate dal quantitativo di giga, diverso per ciascuna versione: si va da quella con 50 GB a quella da 20 GB, oltre alla versione da 30 GB.

Per tutte e tre queste offerte c’è una notizia che non farà di certo esultare coloro intenzionati a passare a Vodafone. L’operatore rosso ha infatti previsto un aumento dei costi di attivazione per le Special Minuti: si passa dai 10 euro previsti fino ad ora ad una somma di 12 euro, che va ovviamente ad aggiungersi ai costi mensili delle varie offerte.

Per una news poco simpatica, ce n’è anche una che piacerà di più agli utenti Vodafone. L’azienda ha infatti deciso di prorogare fino al 18 Novembre 2018 la promozione che permette di ricevere 5 giga in più al mese in 4G da utilizzare sia su smartphone che su Apple Watch, attivando la Vodafone OneNumber, una tariffa compatibile solo con Apple Watch Series 4 e Series 3, entrambi nella variante GPS + Cellular.

Angelo Borghese

Pubblicato da Angelo Borghese

Angelo Borghese è un giornalista scientifico con una solida formazione in fisica e astrofisica. Laureato con lode, ha iniziato la sua carriera come ricercatore, per poi passare alla divulgazione scientifica. Angelo è conosciuto per la sua capacità di rendere accessibili e comprensibili anche i concetti più complessi della scienza moderna. Scrive di spazio, esplorazioni spaziali e delle scoperte più recenti nel campo della fisica. È un appassionato di fotografia astronomica e spesso partecipa a conferenze e workshop per promuovere la cultura scientifica.