Twitter farà sapere agli utenti quando un tweet verrà rimosso

Twitter farà sapere agli utenti quando un tweet verrà rimosso

Twitter ora evidenzierà quando intraprenderà un’azione su un tweet segnalato, facendo sì che i suoi oltre 330 milioni di utenti comprendano che il tweet è stato rimosso appositamente dalla piattaforma e non cancellato dall’utente dopo lo sdegno pubblico.

Secondo la piattaforma di micro-blogging, ogni volta che sarà necessario eliminare un tweet verrà visualizzato un avviso che indicherà che il tweet non è più disponibile perché ha violato le regole di Twitter. Ha fatto sapere Twitter in un post sul blog apparso mercoledì:

Da adesso, tutte le volte che riterremo opportuna la cancellazione di un tweet, verrà visualizzato un avviso che indica che il Tweet non è disponibile perché ha violato le regole di Twitter insieme a un link che rimanda alle regole e ad un articolo che fornisce maggiori dettagli su come applichiamo il nostro regolamento.

Ha affermato Twitter nel post sul blog:

Questo avviso verrà visualizzato sia sul profilo dell’account sia sul Tweet specifico per 14 giorni dopo che il tweet è stato eliminato. L’utente vedrà questa modifica sia nell’app che su Twitter.com nelle prossime settimane.

Twitter ha anche ricevuto un riscontro sul fatto che gli utenti non vogliono continuare a vedere i tweet che hanno segnalato.

A partire da oggi (mercoledì), una volta segnalato un tweet, verrà nascosto dietro un avviso come quello riportato di seguito. Se è necessario vedere il Tweet che hai segnalato, puoi toccare l’avviso per visualizzarlo.

Dall’inizio del 2017, Twitter ha portato più di 100 modifiche o esperimenti, realizzato più di una dozzina di aggiornamenti delle norme e ampliato i suoi team, con l’obiettivo di costruire una piattaforma più sicura.

Cristiano Fedeli

Pubblicato da Cristiano Fedeli

Cristiano Fedeli è un giornalista con una profonda passione per la tecnologia e l'innovazione. Laureato in Ingegneria Informatica, Cristiano ha oltre 8 anni di esperienza nel settore della comunicazione tecnologica, collaborando con numerose testate online e cartacee. I suoi articoli coprono numerosi argomenti, dalle ultime tendenze del software ai progressi nell'hardware, passando per le start-up più innovative. Cristiano ha uno stile di scrittura chiaro e coinvolgente, che rende accessibili anche i temi più complessi. Nel tempo libero, ama sperimentare con nuovi gadget tecnologici e seguire le evoluzioni nel campo della realtà virtuale e aumentata.