OnePlus 5, 5T, 3T e 3: l’aggiornamento ad Android Pie è in ritardo

OnePlus 5, 5T, 3T e 3: l’aggiornamento ad Android Pie è in ritardo

OnePlus è sempre stato un marchio piuttosto attivo (e puntuale) nella distribuzione di software e aggiornamenti di sicurezza per i propri smartphone. OnePlus 6, ad esempio, ha ricevuto molto celermente l’aggiornamento ad Android Pie. Tuttavia, la società aveva promesso un aggiornamento per i dispositivi più vecchi come OnePlus 3, OnePlus 3T, OnePlus 5 e OnePlus 5T: un update molto atteso, ma che non si è ancora visto.

Parlando del prossimo OnePlus 6T sul sito di microblogging cinese Weibo, il CEO OnePlus Pete Lau ha dichiarato che l’aggiornamento di Android Pie per OnePlus 3, OnePlus 3T, OnePlus 5, OnePlus 5T si trova un pò in ritardo poiché gli sviluppatori hanno bisogno di più tempo per lavorare sull’aggiornamento ad Android Pie per questi telefoni.

Il ritardo per OnePlus 3 / 3T è comprensibile considerando che si tratta di dispositivi meno recenti: lo stesso non può valere per i proprietari di OnePlus 5 / 5T, che sono inevitabilmente delusi da questo rinvio.

A luglio OnePlus ha annunciato che salterà Android 8.1 Oreo su OnePlus 3 e OnePlus 3T e li aggiornerà direttamente con Android Pie entro la fine dell’anno. Riassumendo, OnePlus 3 e 3T sono stati lanciati nel 2016 con Android 6.0 Marshmallow e sono stati aggiornati ad Android Nougat e Android Oreo. L’aggiornamento di Android Pie sarà il terzo aggiornamento del robottino verde per lo smartphone. OnePlus 5 e 5T, invece, sono stati lanciati con Android Nougat e sono stati aggiornati ad Android Oreo.

Infine, Pete Lau ha anche confermato che l’imminente OnePlus 6T verrà fornito con Android Pie e porterà un’interfaccia utente OxygenOS ridisegnata. OnePlus 6T verrà ufficializzato il prossimo 30 ottobre.