Smartphone Huawei: il sorpasso su Apple, per Samsung il primato

Smartphone Huawei: il sorpasso su Apple, per Samsung il primato

Gli smartphone Huawei hanno sorpassato Apple e l’azienda è diventata il secondo più grande venditore di smartphone al mondo nel secondo trimestre del 2018: è quanto afferma il nuovo report stilato da Gartner, la società di ricerche di mercato con sede nel Regno Unito.

Questa statistica sugli smartphone Huawei corrisponde a quella di un altro report di questo mese, ovvero quello realizzato da Counterpoint Research. Gartner ha anche rilevato che le vendite globali complessive di smartphone sono cresciute del 2% nello stesso trimestre, arrivando a toccare le 374 milioni di unità. La società ha registrato oltre 49 milioni di spedizioni per Huawei e oltre 44 milioni di unità per Apple nel secondo trimestre del 2018.

Samsung ha mantenuto il primo posto con oltre 72 milioni di spedizioni nello stesso trimestre. Tuttavia, il produttore sudcoreano ha registrato un calo del 12,7% rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso. Anshul Gupta, Research Director di Gartner, ha affermato:

Samsung deve affrontare il rallentamento della domanda globale di smartphone e la concorrenza sempre crescente dei produttori cinesi. Il rallentamento della domanda per i suoi smartphone di punta (chiaro riferimento al mezzo flop del Galaxy S9, ndr) ha lasciato Samsung con una minore redditività e ora si aspetta che lo smartphone Galaxy Note 9 possa rilanciare la crescita.

Nel mese di maggio di quest’anno, il rapporto del primo trimestre di Gartner aveva rivelato un quadro diverso. Samsung era al primo posto con una quota di mercato del 20,8%, Apple era al secondo posto con il 14,1% e Huawei era al terzo posto con il 10,5% di share.

Concentrandosi sulla significativa crescita degli smartphone Huawei nel trimestre, Gupta ha dichiarato:

Le vendite di smartphone di Huawei sono cresciute del 38,6% nel secondo trimestre del 2018. Huawei continua a introdurre funzionalità innovative negli smartphone e ad espandere l’offerta per coprire segmenti di consumatori più ampi.