Smartphone di fascia media: guida alla scelta

Smartphone di fascia media: guida alla scelta

Gli smartphone di fascia media sono dispositivi che offrono un buon equilibrio tra prestazioni, qualità dello schermo e fotocamera, e hanno prezzi che si collocano tra quelli degli smartphone di fascia alta e quelli di fascia bassa.

In generale, gli smartphone di fascia media hanno caratteristiche tecniche che si collocano tra quelle dei dispositivi di fascia alta e quelle dei dispositivi di fascia bassa. Ad esempio, potrebbero avere schermi Full HD o HD con diagonali comprese tra 5,5 e 6,5 pollici, processori di fascia media come Qualcomm Snapdragon 600 o 700, 4 o 6 GB di RAM e spazio di archiviazione interna compreso tra 32 e 128 GB.

Gli smartphone di fascia media possono essere una buona scelta per coloro che cercano un dispositivo ben bilanciato a un prezzo ragionevole.

Le caratteristiche principali degli smartphone di fascia media

In generale, gli smartphone di fascia media hanno caratteristiche tecniche che si collocano tra quelle dei dispositivi di fascia alta e quelle dei dispositivi di fascia bassa. Ecco alcune delle caratteristiche che potresti trovare in uno smartphone di fascia media:

  • Schermo: di solito hanno schermi Full HD o HD con diagonali comprese tra 5,5 e 6,5 pollici.
  • Processore: possono avere processori di fascia media come Qualcomm Snapdragon 600 o 700 o equivalenti di altri produttori.
  • RAM: di solito hanno 4 o 6 GB di RAM.
  • Archiviazione: hanno spazio di archiviazione interna compreso tra 32 e 128 GB, espandibile con una scheda microSD.
  • Fotocamera: possono avere fotocamere con sensori di diverse dimensioni e risoluzioni, spesso con funzionalità come il riconoscimento facciale e l’effetto bokeh.
  • Batteria: hanno batterie con capacità comprese tra 3000 e 5000 mAh, con supporto per la ricarica rapida.
  • Altre caratteristiche: potrebbero avere funzionalità come il sensore di impronte digitali, il supporto per la connettività NFC e la certificazione IP per la resistenza all’acqua e alla polvere.

Queste sono solo alcune delle caratteristiche che potresti trovare in uno smartphone di fascia media. Ovviamente, le specifiche effettive dipenderanno dal modello specifico e potrebbero variare notevolmente tra i diversi produttori.

Il display

Gli schermi degli smartphone di fascia media sono di solito Full HD o HD, con diagonali comprese tra 5,5 e 6,5 pollici. Ciò significa che hanno risoluzioni comprese tra 1920×1080 pixel e 1600×720 pixel, a seconda del modello.

Inoltre, molti schermi di fascia media sono AMOLED o LCD. Gli schermi AMOLED hanno colori più vivaci e neri più profondi, ma sono anche più costosi da produrre. Gli schermi LCD sono meno costosi, ma hanno colori meno accurati e neri meno profondi.

Gli schermi di fascia media di solito hanno anche una densità di pixel compresa tra 200 e 400 ppi (punti per pollice). Ciò significa che hanno una risoluzione sufficiente per la maggior parte delle attività, come navigare in Internet, guardare video o giocare a giochi. Tuttavia, non sono necessariamente all’altezza degli schermi di fascia alta, che possono avere densità di pixel fino a 800 ppi o superiori.

Inoltre, molti schermi di fascia media hanno una frequenza dell’aggiornamento corrispondente a 60 Hz. Ciò significa che l’immagine viene aggiornata per una quantità di volta al secondo sufficiente per la maggior parte delle attività. Tuttavia, gli schermi di fascia alta spesso hanno frequenze di aggiornamento più elevate, come 90 o 120 Hz, che possono offrire un’esperienza di visualizzazione più fluida.

Il processore

I processori degli smartphone di fascia media sono solitamente di fascia media, come Qualcomm Snapdragon 600 o 700 o equivalenti di altri produttori.

I processori Snapdragon 600 sono generalmente considerati di fascia media, mentre i processori Snapdragon 700 sono considerati di fascia media-alta. Entrambi questi processori sono in grado di gestire la maggior parte delle attività quotidiane, come navigare in Internet, guardare video, utilizzare app e giocare a giochi leggeri.

Tuttavia, i processori di fascia media non sono necessariamente all’altezza dei processori di fascia alta, come Qualcomm Snapdragon 800 o 900, che sono progettati per offrire prestazioni ancora migliori e possono gestire carichi di lavoro più intensivi, come giochi con grafica avanzata o app di realtà aumentata.

Inoltre, molti processori di fascia media sono octa-core, il che significa che hanno otto core di elaborazione. Ciò può aiutare a migliorare le prestazioni in alcune situazioni, come durante l’esecuzione di più app contemporaneamente. Tuttavia, altri fattori, come la velocità del clock e la quantità di RAM disponibile, possono influire anche sulle prestazioni complessive dello smartphone.

La memoria RAM

La RAM (Random Access Memory) è una forma di memoria che viene utilizzata dallo smartphone per eseguire le app e i programmi in modo veloce. Gli smartphone di fascia media di solito hanno 4 o 6 GB di RAM.

La RAM è importante per le prestazioni dello smartphone perché più RAM hai a disposizione, più app e programmi puoi eseguire contemporaneamente senza che il dispositivo rallenti. Tuttavia, altri fattori, come il processore e la quantità di spazio di archiviazione disponibile, possono anche influire sulle prestazioni dello smartphone.

Gli smartphone di fascia media con 4 GB di RAM dovrebbero essere in grado di gestire la maggior parte delle attività quotidiane, come navigare in Internet, utilizzare app e giocare a giochi leggeri. Tuttavia, se desideri utilizzare app più impegnative, come giochi con grafica avanzata o app di realtà aumentata, potresti preferire uno smartphone con 6 GB di RAM o superiore.

Tieni presente che la quantità di RAM necessaria dipende anche dalle tue esigenze. Se non sei un utente intensivo di app o giochi, potresti essere in grado di ottenere un buon rendimento con uno smartphone di fascia media con 4 GB di RAM. Se, d’altra parte, desideri un dispositivo in grado di gestire carichi di lavoro più intensivi, potresti preferire uno smartphone con 6 GB di RAM o superiore.

Lo spazio di archiviazione

Gli smartphone di fascia media di solito hanno spazio di archiviazione interna compreso tra 32 e 128 GB, a seconda del modello. Ciò significa che puoi utilizzare questo spazio per archiviare app, giochi, foto, video e altri dati.

Inoltre, molti smartphone di fascia media hanno uno slot per schede microSD, che ti permette di espandere lo spazio di archiviazione con una scheda di memoria esterna. Ciò può essere utile se hai bisogno di più spazio per i tuoi dati o se desideri trasferire facilmente i dati da un dispositivo all’altro.

Tieni presente che la quantità di spazio di archiviazione di cui hai bisogno dipende dalle tue esigenze. Se utilizzi principalmente app e giochi leggeri e non hai molti file multimediali, potresti essere in grado di ottenere un buon rendimento con uno smartphone di fascia media con 32 GB di spazio di archiviazione. Se, d’altra parte, utilizzi molti giochi pesanti o hai una grande collezione di foto e video, potresti preferire uno smartphone con più spazio di archiviazione, come 64 GB o 128 GB.

Inoltre, tieni presente che alcune app e giochi possono richiedere molta memoria per funzionare correttamente, quindi potrebbe essere utile avere un po’ di spazio di archiviazione in più per assicurarti di avere sempre spazio sufficiente per tutte le tue app e i tuoi dati.

La fotocamera

Gli smartphone di fascia media possono avere fotocamere con sensori di diverse dimensioni e risoluzioni, spesso con funzionalità come il riconoscimento facciale e l’effetto bokeh.

Le fotocamere degli smartphone di fascia media di solito hanno sensori con risoluzioni comprese tra 12 e 48 megapixel. Ciò significa che possono catturare immagini con una risoluzione sufficientemente alta per la maggior parte delle attività, come la condivisione sui social media o la stampa di foto di piccole dimensioni. Tuttavia, non sono necessariamente all’altezza delle fotocamere di fascia alta, che possono avere sensori con risoluzioni fino a 100 megapixel o superiori.

Inoltre, molti smartphone di fascia media hanno fotocamere con funzionalità come il riconoscimento facciale, che ti permette di sbloccare lo smartphone con il tuo viso, e l’effetto bokeh, che ti consente di mettere a fuoco un soggetto specifico e sfocare lo sfondo. Altre funzionalità comuni includono il modo notturno, che ti permette di scattare foto di alta qualità in condizioni di scarsa illuminazione, e il modo ritratto, che ti consente di catturare immagini con un effetto di profondità di campo accentuato.

Tieni presente che la qualità della fotocamera dipende anche da altri fattori, come l’ottica, il software di elaborazione delle immagini e la luminosità dell’ambiente. Quindi, anche se uno smartphone di fascia media può avere una fotocamera con un sensore ad alta risoluzione, potrebbe non essere in grado di catturare immagini di alta qualità come uno smartphone di fascia alta con una fotocamera di qualità superiore.

La batteria

Gli smartphone di fascia media hanno solitamente batterie con capacità comprese tra 3000 e 5000 mAh, a seconda del modello. Ciò significa che dovrebbero essere in grado di durare per un giorno intero di utilizzo moderato, con una carica.

Inoltre, molti smartphone di fascia media hanno supporto per la ricarica rapida, che ti consente di ricaricare la batteria in modo più veloce. Tuttavia, la velocità di ricarica esatta dipende dal modello specifico e dal tipo di caricabatterie utilizzato.

La capacità della batteria è importante perché più grande è, più a lungo durerà lo smartphone tra una ricarica e l’altra. Tuttavia, la durata effettiva della batteria dipende anche da altri fattori, come il tipo di display, il processore e l’utilizzo che fai del dispositivo. Ad esempio, se utilizzi molti giochi o app che richiedono molta energia, la batteria potrebbe scaricarsi più rapidamente.

Se desideri uno smartphone che duri a lungo tra una ricarica e l’altra, potresti preferire uno smartphone di fascia media con una batteria di capacità superiore, come 5000 mAh o superiore. Tieni presente, tuttavia, che le batterie più grandi possono anche aumentare il peso e le dimensioni dello smartphone.

I migliori smartphone di fascia media

I migliori smartphone economici presenti sul mercato in Italia con caratteristiche tecniche di una fascia media sono:

Xiaomi Mi 10T Lite

Realme 7 Pro

Motorola Moto G9

Samsung Galaxy A21s

Huawei P30 Lite

Questi smartphone offrono un buon equilibrio tra prestazioni, qualità dello schermo e fotocamera, e hanno prezzi che si aggirano intorno ai 250-350 euro. Tuttavia, la disponibilità di specifiche e prezzi può variare a seconda del mercato e della regione. Ti consiglio di fare ricerche online e leggere recensioni per confrontare i diversi modelli e scegliere quello che meglio soddisfa le tue esigenze.


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.