Come noto, Nokia 7 Plus è già in coda per ricevere Android 9.0 Pie. Ma prima ancora di ottenere la versione pubblica dell’ultima versione del robottino verde, il telefono Nokia ha ricevuto il supporto per Digital Wellbeing di Google. L’iniziativa del gigante di Mountain View ha lo scopo di aiutare gli utenti a ridurre la dipendenza dai dispositivi.

È attualmente disponibile in una fase beta, e fino ad ora l’app Digital Wellbeing era limitata agli smartphone Pixel. L’ultimo sviluppo arriva pochi giorni dopo che il Nokia 7 Plus ha ricevuto la nuova versione beta di Android P Developer Preview 4.1. L’ultimo aggiornamento si basa sulla versione software 3.190.

Con l’arrivo di Digital Wellbeing sul Nokia 7 Plus, gli utenti possono iniziare a monitorare con quale frequenza vengono utilizzate le varie app e quante notifiche si ricevono ogni giorno. E’ possibile anche dare uno sguardo alla frequenza giornaliera con cui l’utente controlla il proprio dispositivo.

Inoltre, l’app Digital Wellbeing include funzionalità come i timer delle app giornaliere, ed è anche dotata di una funzione Wind Down che ricorda di spegnere il dispositivo durante la notte. Infine, risulta presente anche una funzione Non disturbare per silenziare le notifiche di notte.

L’arrivo dell’ultima beta del Digital Wellbeing con supporto per il Nokia 7 Plus è stata confermata dal portale NokiaPowerUser. Al possessore di questo prodotto basterà eseguire la versione beta di Android 9 Pie più recente sul proprio Nokia 7 Plus e scaricare Digital Wellbeing. L’app è disponibile per il download tramite Google Play. In alternativa, è possibile scaricare il suo file APK direttamente da APK Mirror.