Kena 6,99 e Kena 11,99, l’operatore virtuale punta forte sui GB

Kena 6,99 e Kena 11,99, l’operatore virtuale punta forte sui GB

Anche in questo mese di febbraio, i colossi che operano nel settore della telefonia mobile in Italia si stanno dando battaglia per cercare di proporre le offerte migliori possibili alla clientela, sperando di strappare più utenti possibili alla concorrenza.

Oltre ad aziende come TIM, Vodafone, Wind e Tre, anche i vari operatori virtuali sono attivissimi su questo fronte.

Tra i vari MVNO spunta anche Kena Mobile, controllata da TIM, che a partire da ieri ha messo a disposizione le nuove offerte ricaricabili con minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali, sms illimitati verso tutti i numeri nazionali e 50 Giga di traffico dati in 4G per tutti coloro che erano già clienti dell’operatore virtuale e anche per i nuovi clienti.

Ma quali sono queste nuove offerte di Kena Mobile? La prima è la Kena 6,99, che propone appunto il bundle precedentemente descritto ma si rivolge a coloro che provengono da Iliad e da qualsiasi altro MVNO, al prezzo di 6,99 euro al mese. La Kena 11,99, invece, non ha nessun vincolo: l’operatore controllato da TIM la propone a tutti i clienti, chiaramente a 11,99 euro al mese, con lo stesso bundle.

Va sottolineato che il costo di attivazione delle due offerte Kena 6,99 e Kena 11,99 è di 4,99 euro, mentre il costo di una nuova sim è di 5 euro. Per chi avesse intenzione di spendere un pò di meno, Kena Mobile propone la Kena 4,99, che include minuti illimitati ma solo 250 MB: in questo caso, il costo di attivazione è di 14,99 euro, mentre la SIM costa 5 euro (con spedizione gratuita).

Valeria Caselli

Pubblicato da Valeria Caselli

Valeria Caselli è una giornalista scientifica specializzata in biotecnologie e scienze ambientali. Con una laurea in Scienze Biologiche e un master in Giornalismo Scientifico, Valeria ha lavorato per diverse riviste e siti web di fama internazionale. I suoi articoli trattano temi importanti come la sostenibilità ambientale, le nuove scoperte nel campo della genetica e le innovazioni in biotecnologia. Valeria è anche una fervente sostenitrice della divulgazione scientifica e spesso partecipa a eventi e conferenze per promuovere l'educazione scientifica.