Itel A45, A22 e A22 Pro: tutti i dettagli dei nuovi dispositivi

Itel A45, A22 e A22 Pro: tutti i dettagli dei nuovi dispositivi

Il marchio mobile di Transsion Holdings Itel ha ampliato la sua linea di smartphone nel mercato indiano lanciando Itel A45, Itel A22 e Itel A22 Pro. I nuovi modelli di smartphone hanno un prezzo di partenza di 5.499 rupie (circa 68 euro) e dispongono di display con rapporto di forma 18: 9.

Nello specifico, Itel A22 e Itel A45 hanno Android 8.1 Oreo (Go edition) come sistema operativo, mentre Itel A22 Pro è dotato della versione standard di Android 8.1 Oreo. Itel A22 e Itel A22 Pro sono alimentati da un processore quad-core Snapdragon 210 SoC, mentre Itel A45 ha un processore MediaTek MT6739WA quad-core.

Il dual-SIM (Nano) Itel A45 si presenta con un display IPS ‘Full Screen’ da 5,45 pollici HD + (720×1440 pixel). Il processore MediaTek è abbinato ad 1 GB di RAM. Risulta presente una doppia configurazione della fotocamera posteriore che include un sensore di autofocus da 5 megapixel e un sensore VGA. Sul lato anteriore, lo smartphone è caratterizzato da un sensore da 5 megapixel con un obiettivo a fuoco fisso e un flash LED.

Simile a Itel A45, il dual-SIM (Nano) Itel A22 funziona con Android 8.1 Oreo (Go edition) ma c’è un display FWVGA + (480×960 pixel) da 5 pollici. Lo smartphone, come detto, ha un processore Snapdragon 210 quad-core, abbinato a 1 GB di RAM. Sul retro troviamo un sensore da 5 megapixel, mentre frontalmente viene posizionato un sensore da 2 MP.

A differenza dell’Itel A45, il dual-SIM (Nano) Itel A22 Pro è invece dotato di un display IPS da 5 pollici FWVGA + (480×960 pixel) con un rapporto di aspetto 18: 9. Lo smartphone ha un sensore da 5 megapixel sul retro e un sensore da 2 megapixel nella parte anteriore.

Cristiano Fedeli

Pubblicato da Cristiano Fedeli

Cristiano Fedeli è un giornalista con una profonda passione per la tecnologia e l'innovazione. Laureato in Ingegneria Informatica, Cristiano ha oltre 8 anni di esperienza nel settore della comunicazione tecnologica, collaborando con numerose testate online e cartacee. I suoi articoli coprono numerosi argomenti, dalle ultime tendenze del software ai progressi nell'hardware, passando per le start-up più innovative. Cristiano ha uno stile di scrittura chiaro e coinvolgente, che rende accessibili anche i temi più complessi. Nel tempo libero, ama sperimentare con nuovi gadget tecnologici e seguire le evoluzioni nel campo della realtà virtuale e aumentata.