iOS 12 ufficiale: tutte le novità annunciate da Apple

iOS 12 ufficiale: tutte le novità annunciate da Apple

Apple ha annunciato il nuovo iOS 12, un aggiornamento per il sistema operativo mobile che consente di avere a disposizione parecchie novità, dalla possibilità di monitorare il tempo trascorso sul device e sulle varie applicazioni alle nuove impostazioni delle notifiche. Ciò su cui sembra puntare Apple è un utilizzo ragionato da parte degli utenti dell’iPhone e degli altri dispositivi tecnologici mobili dell’azienda di Cupertino. L’obiettivo è quello di far utilizzare alle persone per il giusto tempo l’iPhone, con una gestione più attenta dei periodi trascorsi sul telefono e sulle applicazioni.

iOS 12 novità: Non disturbare e Screen Time

L’opzione “non disturbare” è stata rivista completamente dall’azienda produttrice, in modo da essere più attenta alle esigenze degli utenti. Questi ultimi la potranno programmare in base anche all’orario della giornata o tenendo conto dei luoghi che si stanno visitando. Novità riguardano questa modalità anche per le ore notturne, con un’opzione apposita che permetterà di visualizzare apposite informazioni sullo schermo del dispositivo quando fa buio ed è ora di andare a dormire.

Varie indiscrezioni ne avevano parlato e in effetti anche questa funzionalità è diventata realtà. Si tratta della Screen Time, un’opzione per visualizzare in qualsiasi momento quanto tempo si impiega sulle applicazioni scaricate sullo smartphone. Questo permetterà agli utenti di avere un’idea chiara dell’impiego che viene fatto del device, inducendoli anche a riflettere sul tempo trascorso davanti al telefono. Una nuova app, Shortcut, consente di rendere automatici alcuni processi utilizzando delle gesture rapide.

Siri e le app di sistema saranno potenziate

Anche Siri ha ricevuto numerosi miglioramenti, con la possibilità di eseguire delle azioni velocemente pronunciando alcune nuove frasi. Inoltre la funzionalità di assistente vocale di Apple potrà fornire degli appositi suggerimenti nelle schermate della ricerca e di blocco. L’applicazione dedicata alle foto potrà visualizzare degli scatti importanti per noi raggruppandoli in modo automatico.

Inoltre delle novità riguarderanno anche le altre app, da News a CarPlay. In particolare l’applicazione appena citata consentirà di avere a disposizione il supporto ai navigatori di terzi produttori.

Le nuove frontiere della realtà aumentata

Grazie all’introduzione di ARKit 2, gli sviluppatori hanno la possibilità di creare nuove esperienze basate sulla realtà aumentata. Sarà possibile individuare elementi in tre dimensioni e condividere le proprie esperienze tramite le enormi potenzialità delle nuove applicazioni. Inoltre alcune applicazioni fornite di default all’interno di iOS 12 consentiranno un’integrazione avanzata degli strumenti della realtà aumentata. In questo modo Messaggi, Safari o altre applicazioni possono utilizzare i nuovi strumenti per fornire delle nuove funzionalità apposite innovative.

Interessante la dimostrazione dello strumento Measure, che permetterà ad alcuni modelli di iPhone, a partire dal 6S, di prendere delle vere e proprie misure di oggetti sfruttando semplicemente la fotocamera presente nella parte posteriore del dispositivo mobile.

iOS 12 sarà disponibile sui device che hanno ottenuto l’anno scorso iOS 11. Quindi potranno scaricare il nuovo update i possessori di un iPhone dal 5S in poi, di un iPad Mini dal 2, di un iPad di quinta generazione, di un iPad Air, di un iPad Pro dal 9.7, di un iPod Touch 6.

Angelo Borghese

Pubblicato da Angelo Borghese

Angelo Borghese è un giornalista scientifico con una solida formazione in fisica e astrofisica. Laureato con lode, ha iniziato la sua carriera come ricercatore, per poi passare alla divulgazione scientifica. Angelo è conosciuto per la sua capacità di rendere accessibili e comprensibili anche i concetti più complessi della scienza moderna. Scrive di spazio, esplorazioni spaziali e delle scoperte più recenti nel campo della fisica. È un appassionato di fotografia astronomica e spesso partecipa a conferenze e workshop per promuovere la cultura scientifica.