Huawei Mate 20 Lite: dopo TENAA ecco la certificazione FCC

Huawei Mate 20 Lite: dopo TENAA ecco la certificazione FCC

Dopo l’apparizione sul sito dell’ente di certificazione TENAA, Huawei Mate 20 Lite ha ottenuto anche la certificazione FCC. Nessuna novità dal punto di vista delle specifiche tecniche, ma la comparsa sul sito statunitense aiuta a capire meglio le caratteristiche estetiche del nuovo prodotto realizzato dalla casa di Shenhzen. Non solo: la doppia certificazione suggerisce che il lancio di Huawei Mate 20 Lite è ormai davvero imminente.

Huawei Mate 20 Lite ottiene anche la certificazione FCC

Per quanto riguarda il design, sul sito FCC è emersa un’immagine che mostra come il telefono sarà caratterizzato dalla presenza di una doppia fotocamera sul retro, con i sensori posizionati verticalmente.

Sul piano hardware, invece, tutti i dettagli sono stati resi noti su TENAA, l’ente di certificazione cinese che ha fornito anche le prime immagini del prodotto, che già mostravano la doppia cam posteriore con disposizione verticale.

Il telefono avrà una doppia cam sia posteriore che anteriore

Huawei Mate 20 Lite avrà un display da 6,3 pollici con risoluzione FHD+ (2340×1080 pixel) in rapporto di forma 19:9 e sarà inoltre alimentato da un processore Octa-Core @2.2GHz: al momento non sono trapelate indiscrezioni significative su quale sarà questo chip, ma quasi certamente si tratterà del Kirin 710. Il processore sarà abbinato a 6 GB di memoria RAM e 64 GB di storage interno, non espandibili.

La doppia fotocamera posteriore, di cui parlavamo prima, dovrebbe avere un sensore da 20 MP e un altro da 2 MP. Anche sul davanti è prevista una doppia fotocamera (24 + 2 MP). La batteria che equipaggerà Huawei Mate 20 Lite è una da 3650 mAh, mentre il sistema operativo previsto su questo dispositivo è Android 8.1 Oreo. Presente anche un sensore per le impronte digitali.