Google Pixel 3 ha un problema di sfarfallio del display

Google Pixel 3 ha un problema di sfarfallio del display

Google Pixel 3 e Pixel 3 XL sono stati lanciati lo scorso mese di ottobre come ultimi top di gamma del colosso di Mountain View. Da allora, i revisori e i primi acquirenti di Pixel 3 e Pixel 3 XL hanno dovuto affrontare molti problemi. Da problemi legati al surriscaldamento a quelli relativi alla qualità dell’audio, sono stati molti i bug segnalati di recente dagli utenti che hanno acquistato uno dei due dispositivi.

Ora sembra che alcune unità Pixel 3 abbiano un problema di visualizzazione piuttosto importante, ovvero una sorta di “sfarfallio” del display, che potrebbe essere correlato al display ambientale.

La problematica è stata ampiamente evidenziata e descritta nei post di alcuni utenti pubblicati sulla piattaforma Reddit. Stando a quanto riportato nelle lamentele, il problema porta ad un improvviso schiarimento di una parte del display mentre il resto rimane scuro. Alcuni utenti ipotizzano che il problema possa essere collegato al display ambientale dello smartphone.

Questo bug fa sì che il display illumini brillantemente una parte del display mentre il resto rimane praticamente “spento”. In un video pubblicato da un utente su Reddit, si nota un telefono Pixel 3 con display ambientale attivato che riscontra proprio il problema dello sfarfallio. Quando l’utente sposta il telefono, la parte inferiore del display diventa luminosa e alla fine diventa normale. L’utente ha dichiarato che il problema ha cominciato a presentarsi tre settimane dopo aver acquistato il dispositivo.

Il bug è stato ulteriormente confermato da diversi altri utenti, su Reddit ma anche sui forum dei prodotti di Google. Nel frattempo, alcuni utenti hanno affermato che Google ha sostituito le unità Pixel 3 interessate, anche se al momento il colosso californiano non ha rilasciato alcuna comunicazione ufficiale.

Angelo Borghese

Pubblicato da Angelo Borghese

Angelo Borghese è un giornalista scientifico con una solida formazione in fisica e astrofisica. Laureato con lode, ha iniziato la sua carriera come ricercatore, per poi passare alla divulgazione scientifica. Angelo è conosciuto per la sua capacità di rendere accessibili e comprensibili anche i concetti più complessi della scienza moderna. Scrive di spazio, esplorazioni spaziali e delle scoperte più recenti nel campo della fisica. È un appassionato di fotografia astronomica e spesso partecipa a conferenze e workshop per promuovere la cultura scientifica.