Amazfit GTR Lite: ufficiale il nuovo smartwatch

Amazfit GTR Lite: ufficiale il nuovo smartwatch

Amazfit GTR Lite è il nuovo smartwatch presentato in via ufficiale dall’azienda di produzione Huami. Si tratta di un prodotto davvero interessante, disponibile ad un prezzo che può essere definito come conveniente, se consideriamo i costi in generale di altri prodotti di questo tipo.

Amazfit GTR Lite
Amazfit GTR Lite sul sito di Gearbest

Non sono molte le differenze tra questa nuova versione del dispositivo, Amazfit GTR Lite, e il modello principale della serie. Abbiamo anche questa volta a disposizione uno schermo AMOLED con diagonale da 1,39 pollici e con densità da 320 ppi.

La struttura che avvolge il display è realizzata in ceramica e in alluminio. La risoluzione dello schermo è da 454×454 pixel. Una delle differenze riguarda il cinturino, che in questo caso è stato prodotto in silicone.

Non potevano mancare degli specifici sensori che aiutano gli utenti dello smartwatch a compiere le attività della vita quotidiana. Troviamo quindi l’accelerometro, il sensore per la rilevazione del battito del cuore. Inoltre il nuovo Amazfit GTR Lite è resistente all’acqua. La resistenza è fino a 5 ATM, che corrispondono a quasi 50 metri.

In questo nuovo dispositivo tecnologico indossabile non troviamo però il GPS, ma sono supportate numerose attività di sport. La batteria dovrebbe mettere a disposizione degli utenti un’autonomia di quasi 24 giorni, visto che la sua capacità è di 410 mAh.

È possibile acquistare l’indossabile Amazfit GTR Lite direttamente su Gearbest. Lo smartwatch è già disponibile per tutti coloro che vogliono acquistarlo, ad un costo che corrisponde a poco meno di 100 euro.

Cristiano Fedeli

Pubblicato da Cristiano Fedeli

Cristiano Fedeli è un giornalista con una profonda passione per la tecnologia e l'innovazione. Laureato in Ingegneria Informatica, Cristiano ha oltre 8 anni di esperienza nel settore della comunicazione tecnologica, collaborando con numerose testate online e cartacee. I suoi articoli coprono numerosi argomenti, dalle ultime tendenze del software ai progressi nell'hardware, passando per le start-up più innovative. Cristiano ha uno stile di scrittura chiaro e coinvolgente, che rende accessibili anche i temi più complessi. Nel tempo libero, ama sperimentare con nuovi gadget tecnologici e seguire le evoluzioni nel campo della realtà virtuale e aumentata.