Samsung Galaxy Z Flip 5G: il nuovo pieghevole è ufficiale

Samsung Galaxy Z Flip 5G: il nuovo pieghevole è ufficiale

È stato presentato ufficialmente il nuovo smartphone pieghevole Samsung Galaxy Z Flip 5G. Il device è stato annunciato attraverso un comunicato stampa diffuso direttamente dall’azienda di produzione, che non ha dedicato un evento ufficiale allo smartphone. Il comunicato è stato pubblicato sul sito ufficiale di Samsung.

Il display interno del nuovo Samsung Galaxy Z Flip 5G è un Dynamic AMOLED con diagonale da 6,7 pollici. La risoluzione dello schermo è di 1080 x 2636 pixel. Nella parte centrale in alto dello schermo frontale è posizionato un foro che serve ad ospitare la fotocamera per i selfie.

Per quanto riguarda il display della cover, si tratta di un SuperAMOLED da 1,1 pollici con risoluzione da 300 x 112 pixel. Il processore è uno Snapdragon 865 Plus e lo smartphone permette di avere a disposizione memoria RAM da 8 GB e uno spazio di archiviazione interno da 256 GB.

Passando al comparto fotografico, si tratta di una fotocamera frontale nel foro sul display anteriore con sensore da 10 MP. Nel lato posteriore dello smartphone troviamo un sensore principale da 12 MP, un ultra grandangolare da 12 MP e uno zoom digitale 8x.

La connettività permette di usufruire del supporto al 5G. L’autonomia della batteria è garantita da una capacità di 3.300 mAh. È disponibile anche un collegamento USB per la ricarica, oltre alla possibilità offerta dalla ricarica wireless.

Le colorazioni sono le nuove Mystic Gray e Mystic Bronze. Lo smartphone presenta una protezione in vetro ed è disponibile una finitura molto particolare che permette di non sporcare troppo il device con le impronte delle dita.

Non sappiamo quando il nuovo Samsung Galaxy Z Flip 5G arriverà sul mercato italiano. Al momento è nota la data di disponibilità in alcuni mercati, che corrisponde al 7 agosto 2020. Per gli Stati Uniti è stato deciso un prezzo che corrisponde a 1.449 dollari. Non abbiamo comunque informazioni sul possibile costo in Italia.

Pubblicato da Gianluca Rini

Laureato in Scienze Turistiche, ho conseguito poi un master in Giornalismo e Comunicazione. Mi interesso da molto tempo del settore della scienza e della tecnologia e ho collaborato con diverse testate giornalistiche, cartacee e online.