Samsung Galaxy Note 10: nuovi dettagli sulle fotocamere posteriori

65
Samsung Galaxy Note 10
Fonte foto

Dall’inizio di quest’anno si sono rincorse voci, notizie e indiscrezioni sul Samsung Galaxy Note 10. L’ultimo scoop si presenta sotto forma di render del nuovo telefono dell’azienda sudcoreana, che può essere considerata una versione definitiva di come apparirà effettivamente il telefono (e non sembra piacere proprio a tutti).

Solo di recente, il tweet del noto “leaker” Ice Universe ha fatto capire che il Galaxy Note 10 potrebbe avere una configurazione verticale della fotocamera e un foro nel display. Il tipster OnLeaks ha confermato più o meno le stesse cose, sempre su Twitter.

Separatamente, sulla base delle attuali voci e fughe di notizie, il sito Web PhoneArena ha creato alcuni render di quello che dovrebbe essere il Galaxy Note 10. Il telefono molto probabilmente avrà cornici molto sottili tutt’intorno e un foro frontale posizionato in alto, in posizione centrale. Non è ancora chiaro se il telefono avrà due fotocamere frontali o soltanto una.

Il retro del telefono è probabilmente la parte più interessante. Considerando che il Galaxy Note 10 potrebbe disporre di un’elaborata configurazione a quattro fotocamere, simile a quanto abbiamo visto con il Galaxy S10 5G, il nuovo dispositivo del gigante di Seul potrebbe arrivare con un posizionamento verticale, invece del layout orizzontale che abbiamo visto per anni.

Questo cambiamento di orientamento potrebbe non essere solo a scopo estetico, ma probabilmente è dettato anche dall’hardware del telefono. Inoltre, sempre se le voci che circolano sono vere, Samsung dovrà ottimizzare tutto lo spazio disponibile per una batteria da 4.500 mAh, che riuscirebbe a garantire un’autonomia davvero notevole.