ASUS ZenFone Max (M2) e Max Pro (M2): ecco le specifiche

ASUS ZenFone Max (M2) e Max Pro (M2): ecco le specifiche

Si torna a discutere dei nuovi ASUS ZenFone Max (M2) e Max Pro (M2) grazie a nuove indiscrezioni che sembrano rivelare le specifiche tecniche dei due smartphone. Dopo aver visto nello specifico il possibile design dei nuovi device, emergono adesso le presunte caratteristiche tecniche dei due smartphone, che arriveranno anche nel mercato del nostro continente.

ASUS ZenFone Max (M2) dovrebbe avere un processore Snapdragon 632 con memoria da 3 e 32 GB, una quantità comunque espandibile attraverso una micro SD. Lo schermo sarà con molta probabilità un LCD da 6,3 pollici con risoluzione da 720 x 1520 pixel e con la presenza del notch nella parte superiore frontale.

Sarà presente una doppia fotocamera nella parte posteriore con sensori da 13 megapixel e 2 megapixel. Ci sarà anche una fotocamera anteriore singola con sensore da 8 megapixel. Presente anche la connettività Bluetooth 4.2 e LTE. Non ci sarà Android Pie: l’ultima versione del sistema operativo di Google sarà introdotta con aggiornamenti successivi, anche sul Max Pro (M2).

Quest’ultimo telefono avrà un display dalle uguali dimensioni, ma con una più elevata risoluzione, da 1080 x 2280 pixel. Il chip di base è uno Snapdragon 660 con RAM da 4 GB e memoria interna da 128 GB.

Per quanto riguarda la connettività, presenti il Bluetooth 5.0 e l’NFC. La batteria sarà da 5000 mAh. Sul retro ci sarà una doppia fotocamera da 13 e 5 megapixel. Sulla parte anteriore un sensore da 8 megapixel.

La versione base di ASUS ZenFone Max (M2) arriverà in Europa molto probabilmente ad un prezzo tra 160 e 190 euro. La versione Max Pro (M2) costerà quasi sicuramente tra 280 e 300 euro.

Cristiano Fedeli

Pubblicato da Cristiano Fedeli

Cristiano Fedeli è un giornalista con una profonda passione per la tecnologia e l'innovazione. Laureato in Ingegneria Informatica, Cristiano ha oltre 8 anni di esperienza nel settore della comunicazione tecnologica, collaborando con numerose testate online e cartacee. I suoi articoli coprono numerosi argomenti, dalle ultime tendenze del software ai progressi nell'hardware, passando per le start-up più innovative. Cristiano ha uno stile di scrittura chiaro e coinvolgente, che rende accessibili anche i temi più complessi. Nel tempo libero, ama sperimentare con nuovi gadget tecnologici e seguire le evoluzioni nel campo della realtà virtuale e aumentata.