Windows 10 October 2018, nuovi problemi: segnalato un BSOD

L’aggiornamento a Windows 10 October 2018 sembra proprio nato male. Nonostante Microsoft, all’inizio di questa settimana, aveva garantito che tutti i problemi emersi nel corso dell’update erano stati identificati e risolti (tanto da procedere al nuovo rilascio), i problemi non paiono affatto terminati.

Alcuni utenti stanno infatti segnalando il Blue Screen of Death (BSOD), ovvero la schermata blu di errore, dopo aver installato l’ultimo aggiornamento KB4464330 (Windows 10 1809 Build 17763.55) sui loro desktop e laptop. In particolare, il problema sembra riguardare principalmente gli utenti HP.

Dopo che alcuni utenti si sono lamentati del fatto che l’installazione dell’aggiornamento di Windows 10 October 2018 ha cancellato i dati, Microsoft la settimana scorsa ha deciso di sospendere la disponibilit√† dell’aggiornamento (versione 1809). Successivamente, la societ√† ha rilasciato la nuova versione KB4464330 comprensiva di correzioni e miglioramenti. Tuttavia, ora sembra che ci sia un bug che sta provocando il BSOD su un certo numero di computer.

Come emerso in un post su un forum Microsoft, un notebook HP EliteDesk 800 G3 non √® riuscita ad avviarsi dopo aver installato l’aggiornamento. Nel frattempo, in un altro post sul forum, un utente ha segnalato che la patch ha colpito diversi computer della propria organizzazione, provocando proprio la schermata blu. Alcuni utenti di Twitter e Reddit hanno anche segnalato il problema tramite i loro account. In particolare, la maggior parte degli utenti segnala un errore denominato “WDF_Violation” che fa riferimento a Windows Driver Framework.

Microsoft ha rilasciato una dichiarazione dove afferma di essere a conoscenza delle nuove problematiche emerse con Windows 10 October 2018: “Stiamo approfondendo la questione”, ha fatto sapere il gigante di Redmond.