Smartphone Xiaomi: in arrivo una fotocamera da 48 MP

Smartphone Xiaomi: in arrivo una fotocamera da 48 MP

L’industria degli smartphone è in continua evoluzione, sebbene nel corso degli anni ci siano stati alti e bassi, determinati anche dalla “prestanza” di alcune componenti, come ad esempio la risoluzione del display, il numero di core della CPU e anche i sensori della fotocamera. Tuttavia, all’inizio di quest’anno, due famosi fornitori di sensori per smartphone hanno annunciato sensori in grado di visualizzare immagini da 48 MP.

Nemmeno il tempo di assimilare questo annuncio che Xiaomi ha subito preso la palla al balzo, rivelando l’arrivo di un nuovo telefono per gennaio che sarà dotato di una fotocamera posteriore da 48 MP.

I telefoni Google Pixel sono stati pubblicizzati come dispositivi in ​​grado di produrre le migliori immagini in questo momento. Chiaramente si tratta di un giudizio soggettivo, dato che su questo argomento ci sono diverse opinioni. C’è chi sostiene, infatti, che a fare la differenza in termini qualitativi sia il sensore che viene utilizzato, mentre altri dicono che dipende tutto dalla post-elaborazione che viene eseguita dopo che la foto è stata scattata.

Tuttavia, essere in grado di vantarsi del fatto che il proprio smartphone ha un numero di MP incredibilmente alto è sicuramente molto positivo in termini di marketing. È esattamente ciò che sta facendo Xiaomi con questo smartphone che dovrebbe uscire il prossimo mese. La società ha pubblicato l’immagine del teaser sul sito di microblogging cinese Weibo, e già si vocifera che questo device della casa di Pechino avrà il sensore IMX586 della Sony.

Per quanto riguarda le altre specifiche tecniche di questo misterioso dispositivo, il dettaglio principale dovrebbe essere il processore Snapdragon 675, che non è un chip di fascia alta.