OnePlus Concept One: le fotocamere diventano invisibili

Nel corso dell’evento CES 2020 che si sta svolgendo in questi giorni a Las Vegas, l’azienda di produzione OnePlus ha mostrato un concept molto particolare di smartphone, il nuovo OnePlus Concept One. Si tratta a tutti gli effetti di un concept, quindi sul mercato non vedremo nello specifico uno smartphone uguale a quello presentato.

OnePlus Concept One
Il nuovo progetto presentato da OnePlus al CES 2020 di Las Vegas

In ogni caso è un prodotto tecnologico molto interessante per diversi motivi. Innanzitutto per il fatto che presenta un vetro di tipo elettrocromico, utile per far diventare “invisibili” le fotocamere situate nella parte posteriore.

L’obiettivo di questa tipologia particolare di vetro è duplice. Infatti, con l’utilizzo di alcune particelle speciali, il vetro diventa in poco tempo nero, oscurando le fotocamere posteriori del dispositivo.

Inoltre allo stesso tempo il vetro ha la funzione di filtro polarizzatore, che consente di usufruire di foto con un numero maggiore di dettagli se esposto ad una luce molto intensa.

Il nuovo OnePlus Concept One presentato al CES 2020 di Las Vegas è stato realizzato con una collaborazione con McLaren ed ha un design che unisce vetro e pelle. Si tratta di un prodotto utile, secondo l’azienda produttrice, per gettare le basi verso il futuro degli smartphone, che potranno mettere a disposizione delle peculiarità e un design davvero innovativi.

Il gruppo di lavoro della casa produttrice ha effettuato numerose ricerche per portare a termine il progetto di OnePlus Concept One, anche con l’obiettivo di realizzare un prodotto che fosse contemporaneamente leggero, molto sottile e capace di garantire un’adeguata resistenza.

Insomma, le possibilità ci sono tutte perché OnePlus Concept One apra la strada verso nuove potenzialità degli smartphone di prossima generazione, che probabilmente vedremo in futuro in commercio.

Foto tratta da YouTube/OnePlus