Onda gravitazionale sulla Terra: un buco nero ha risucchiato una stella di neutroni?

Un evento cosmico dalle proporzioni impressionanti è quello che si è verificato nello spazio e che ha spinto gli appassionati e gli astronomi di tutto il pianeta a fare delle osservazioni uniche nel loro genere. Sul nostro pianeta si è osservata un’onda gravitazionale, uno sconvolgimento dello spazio-tempo che molto probabilmente si è verificato a causa dello scontro tra una stella di neutroni e un buco nero.

Manca ancora naturalmente la conferma ufficiale, ma sembra che un buco nero abbia inghiottito la stella di neutroni. Sarebbe il primo caso di questo tipo, che, se fosse confermato, aprirebbe delle nuove prospettive davvero interessanti dal punto di vista scientifico.

Sono molti i misteri che riguardano i buchi neri, dei corpi celesti sui quali la scienza indaga continuamente e che potrebbe aver avuto un compito fondamentale anche nel processo di formazione dell’universo stesso. Si sa ancora poco su questi misteriosi corpi celesti, anche perché a loro non riesce a sfuggire nemmeno la luce.

L’evento in questione è avvenuto ad una distanza di 780 milioni di anni luce dalla Terra e a causato una vera e propria distorsione dello spazio tempo.

Gli scienziati pensano che questo evento sia dovuto proprio alla scontro tra un buco nero e la stella di neutroni. In questo caso il buco nero avrebbe risucchiato proprio la stella di neutroni. Ma c’è anche un’altra possibilità.

Secondo alcuni studiosi infatti potrebbe essere avvenuto anche uno scontro tra due buchi neri, uno di questi con una massa più piccola. Gli scienziati in realtà sperano che si tratti proprio della prima ipotesi, perché si tratterebbe della prima volta che avviene un evento di questo tipo.