Nokia Bravo compare sul sito dell’ente di certificazione FCC

Nokia Bravo compare sul sito dell’ente di certificazione FCC

Finora non era comparso in nessun “leak”, ma sembra proprio che Nokia possa presentare a breve un altro smartphone. Almeno questo è quanto emerso nelle scorse ore sul web, dopo che un telefono ha fatto la sua comparsa sul sito dell’ente di certificazione statunitense FCC e per molti apparterrebbe proprio alla casa finlandese.

Nokia, sul sito dell’ente FCC compare un nuovo smartphone

La sigla con la quale è stato identificato il prodotto è TA-1120, ma c’è già un nome in codice: si tratta di “Bravo“, come emerso in uno degli screen che fanno parte della documentazione.

L’immagine suggerisce molti dettagli del nuovo dispositivo, ma il consiglio è di prenderla con le molle, almeno finché non salteranno fuori notizie più concrete su questo smartphone. Sta di fatto che il sito dell’ente di certificazione FCC rivela un telefono con un display 16:9 e un taglio di memoria con 32 GB di storage.

Sul nuovo telefono di Nokia emersi ancora pochi dettagli

Sulle specifiche tecniche non è emersa alcuna informazione davvero significativa, ma un dettaglio molto interessante è quello che certifica il comparto radio.

Il nuovo telefono di Nokia garantirà infatti il supporto alla connettività WiFi Dual Band b/g/n nella banda a 2.4GHz, e il supporto alla a/n/ac per quella a 5GHz, radio FM, Bluetooth e GPS, Glonass, Galileo e BDS. Sono ancora troppo pochi i dettagli per capire il vero livello di questo telefono: non resta che attendere che lo stesso compaia in altri siti di certificazione o che magari venga svelato in altri “leak”.

Cristiano Fedeli

Pubblicato da Cristiano Fedeli

Cristiano Fedeli è un giornalista con una profonda passione per la tecnologia e l'innovazione. Laureato in Ingegneria Informatica, Cristiano ha oltre 8 anni di esperienza nel settore della comunicazione tecnologica, collaborando con numerose testate online e cartacee. I suoi articoli coprono numerosi argomenti, dalle ultime tendenze del software ai progressi nell'hardware, passando per le start-up più innovative. Cristiano ha uno stile di scrittura chiaro e coinvolgente, che rende accessibili anche i temi più complessi. Nel tempo libero, ama sperimentare con nuovi gadget tecnologici e seguire le evoluzioni nel campo della realtà virtuale e aumentata.