NASA, la scoperta della sonda TESS: il terzo pianeta extrasolare

56

Il Transiting Exoplanet Survey Satellite (TESS) della NASA ha scoperto un terzo piccolo pianeta al di fuori del nostro sistema solare. Lo rendono noto gli stessi scienziati. Il nuovo pianeta, chiamato HD 21749b, orbita intorno a una stella che si trova a circa 53 anni luce di distanza nella costellazione di Reticulum. Sembra che abbia il periodo orbitale più lungo dei tre pianeti finora identificati da TESS.

Come riferito dal team del Massachusetts Institute of Technology di Boston, la superficie del nuovo pianeta è probabilmente di circa 300 gradi Fahrenheit ed è relativamente fresca, data la sua vicinanza alla sua stella, che brilla quasi come il sole. Ha detto la ricercatrice capo Diana Dragomir, una studentessa che sta conducendo un post-dottorato al MIT:

È il più bel mini-pianeta che conosciamo intorno a una stella così brillante.

HD 21749b gira intorno alla sua stella in 36 giorni, a differenza degli altri due pianeti: Pi Mensae b, una “super-Terra” con un’orbita di 6,3 giorni e LHS 3844b, un mondo roccioso che accelera attorno alla sua stella in sole 11 ore.

Il pianeta è circa tre volte la dimensione della Terra, che lo colloca nella categoria di un “sub-Nettuno”. Sorprendentemente, è anche 23 volte più “massiccio” della Terra. Per gli scienziati è molto poco probabile che il pianeta sia roccioso e quindi abitabile; pare piuttosto che sia fatto di gas, di un tipo molto più denso delle atmosfere di Nettuno o di Urano. Ha detto la dottoressa Dragomir:

Pensiamo che questo pianeta non sia così gassoso come Nettuno o Urano, che sono per lo più idrogeni e davvero gonfi. Probabilmente il pianeta ha una densità d’acqua o un’atmosfera densa.



VUOI TENERTI AGGIORNATO SULLE MIGLIORI OFFERTE TELEFONICHE DEL MOMENTO?
ISCRIVITI GRATIS AL NOSTRO CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
OPPURE ENTRA NEL NOSTRO GRUPPO FACEBOOK DEDICATO