Moto Z4 avrà un notch waterdrop e un sensore da 48 MP

88
Motorola

La serie Z di Motorola è praticamente l’unica serie di smartphone ad aver aderito al concetto modulare che sembrava attraente un paio di anni fa. Mentre la maggior parte degli altri produttori si è allontanata dagli smartphone modulari, sembra che Motorola voglia ancora percorrere questa strada.

Recentemente, la storica azienda aveva presentato una Moto Mod mentre lanciava il suo fiore all’occhiello Moto Z3 che abilitava la connettività 5G sullo smartphone. Ora sembra che Motorola stia lavorando a un successore di questo smartphone, che probabilmente si chiamerà Moto Z4.

Motorola sembra stia lavorando su questo telefono già da un pò di tempo, ma i rendering trapelati nelle ultime ore ci danno un’idea di come potrebbe apparire il prossimo dispositivo. Le immagini pubblicate dal portale 91Mobiles rivelano un design simile alla Moto Z3.

Il nuovo smartphone sembra avere un display edge-to-edge con un “notch” a forma di goccia d’acqua (in stile waterdrop) nella parte superiore del display che ospita la fotocamera anteriore. Questa tacca presente sul Moto Z4 è più piccola rispetto a quella del Moto G7.

Il rendering suggerisce che il telefono avrà un sensore da 48 megapixel (probabilmente un sensore Sony). Sul retro del dispositivo non risulta presente alcun sensore di impronte digitali, quindi è possibile che il dispositivo sia dotato di uno sensore in-display.

Il Moto Z4 dovrebbe essere alimentato con un processore Qualcomm Snapdragon 855, e stando alle indiscrezioni dovrebbe funzionare con Android 9 Pie e alcune personalizzazioni di Motorola. Infine, il Moto Z4 sarà caratterizzato da una porta USB di tipo C e si prevede che manterrà il jack per cuffie da 3,5 mm.