Moto G5s Plus ottiene le patch di sicurezza di giugno, ma non Oreo 8.1

Moto G5s Plus ottiene le patch di sicurezza di giugno, ma non Oreo 8.1

Il Moto G5s Plus riceve le patch di sicurezza del mese di giugno, e questa è senz’altro una buona notizia, dato che qualsiasi utente vuole sentirsi tranquillo senza preoccuparsi di eventuali attacchi hacker al proprio telefono. Tuttavia, il piccolo aggiornamento alla versione NPSS26.116-26-18 non ha affatto soddisfatto i possessori del dispositivo Motorola. Se da una parte le patch di sicurezza sono certamente un’ottima implementazione, dall’altra si aspetta ancora l’update che permette al Moto G5s Plus di adottare Android Oreo come sistema operativo.

Moto G5s Plus riceve le patch di giugno

L’aggiornamento alla versione 8.1 del sistema operativo – che si prepara a lanciare il 9.0 forse già entro agosto, ndr – non è ancora avvenuta, nonostante l’annuncio di Motorola di fine maggio lasciasse presupporre un update in tempi molto brevi.

L’annuncio era stato diffuso dalla filiale di Lenovo sul proprio sito internet di supporto ufficiale: Motorola confermava l’arrivo di Oreo 8.1 insieme a diverse altre funzionalità che avrebbero contribuito ad un miglioramento complessivo della struttura del dispositivo.

Moto G5s Plus, per l’aggiornamento a Oreo 8.1 c’è da aspettare

Tra queste, la casa di Chicago ha menzionato le nuove funzionalità di multitasking, i controlli di notifica più efficienti, il miglioramento delle funzioni di risparmio energetico e delle funzioni di risparmio dati, i miglioramenti all’interfaccia utente e alla connettività Bluetooth.

Infine, Motorola annunciava anche le patch di sicurezza con data di riferimento 1° giugno 2018. Invece, a quanto pare, per far sì che il Moto G5s Plus ottenga il tanto atteso aggiornamento ad Oreo serve pazientare ancora: nei prossimi giorni ci si aspetta qualche dichiarazione ufficiale da parte della filiale di Lenovo.