Migliori monitor per PS4: le caratteristiche

Se siete qui è perché volete un consiglio sui migliori monitor per PS4 e noi vi accontenteremo. Prima di tutto dovreste avere a mente un budget massimo di spesa perché molti monitor da gaming possono essere davvero costosi. Poi potreste valutare la possibilità di acquistarne uno che vada bene anche per il vostro PC. Insomma le possibilità sono tante per cui, più che consigliarvi le marche, vi daremo qualche spunto per scegliere al meglio in base alle vostre esigenze.

Scegliete prodotti versatili

Tra i migliori monitor gaming a basso prezzo potreste optare per uno schermo che pur non avendo particolari funzionalità dedicate al gioco, ha un pannello LED da 22 pollici. Valutate modelli di questo tipo se volete restare sotto i cento euro e potrete utilizzarli anche per altre attività.

Ce ne sono tanti in commercio tra i migliori monitor per PS4, quindi il fattore più importante per orientare la scelta è il budget. A basso prezzo potete trovare anche un monitor 27 pollici che effettivamente è piccolino ma se possiede una resa grafica full HD per giocare andrà benissimo.

Uno schermo a 27 pollici è ottimo anche per altri utilizzi. In questa fascia di prezzo e di qualità ci troviamo ugualmente davanti al miglior monitor PC.

Quali caratteristiche deve avere un monitor per il gioco?

I modelli preferiti sono i monitor 4k gaming, schermi in grado di offrire una risoluzione grafica avanzata rispetto al Full HD. Questi ultimi, infatti, sono considerati ormai superati dagli Ultra Hd.

La differenza tra un 4k e un full HD risiedono nella quantità di pixel contenuti dallo schermo, meglio conosciuta come risoluzione del monitor.

I pixel si conteggiano moltiplicando la larghezza per l’altezza del pannello e tra i due modelli le differenze sono piuttosto ampie. Pensate che un Full HD ha una risoluzione pari a 1920 x 1080 pixel, mentre un 4k ne ha generalmente 3656 x 2664.

Proporzioni del monitor e tempi di risposta

I migliori monitor per ps4 hanno proporzioni adattate alla risoluzione di gioco. Esse sono il rapporto tra la larghezza e l’altezza del pannello. I migliori monitor per PS4 sono solitamente quelli a 21:9, che al tempo stesso hanno una ottima risoluzione.

Con questi è possibile collegare più monitor contemporaneamente e vedere l’immagine estesa su più pannelli, a patto che abbiate una potente scheda grafica. Un altro fattore per scegliere tra i migliori monitor per ps4 è la velocità di risposta e la frequenza di refresh.

Per il gaming queste devono essere almeno da 144 Hz e con riposta di 1ms. Chiaramente a questi livelli siamo già in fascia di prezzo alta perché questi monitor sono decisamente costosi.

Per non salire troppo di prezzo meglio optare per un full HD che al tempo stesso possiede buone prestazioni visive e una qualità dell’immagine inferiore.

Conclusioni

Una volta stabilito il budget valutate le specifiche tecniche che vi abbiamo illustrato qui sopra e fate una media tra esse, considerando che scegliendo prodotti medi potrete utilizzare al meglio il monitor per ogni tipo di utilizzo. Solo così potrete fare un acquisto intelligente scegliendo tra i migliori monitor per PS4.