LG V40 ThinQ: Evan Blass rivela i dettagli delle 5 fotocamere

LG V40 ThinQ: Evan Blass rivela i dettagli delle 5 fotocamere

LG V40 ThinQ, la cui uscita è prevista per la fine di questa settimana, avrà cinque fotocamere. La notizia era già ampiamente trapelata nelle precedenti indiscrezioni, e l’azienda sudcoreana aveva praticamente confermato questo dettaglio molto interessante, che ha già scatenato l’entusiasmo dei fan dei prodotti del marchio asiatico.

Lo smartphone verrà lanciato ufficialmente il 3 ottobre a New York e il 4 ottobre a Seoul, e sarà dotato di una tripla fotocamera posteriore, mentre sul davanti troveranno posto due fotocamere. Nel frattempo, prima del lancio ufficiale, un “leak” dell’ultimo minuto ha precisato nel dettaglio come funzioneranno le cinque fotocamere del presunto LG V40 ThinQ.

A diffondere le ultimissime novità è stato il noto leaker Evan Blass, che ha condiviso i dettagli delle cinque fotocamere di LG V40 ThinQ tramite Twitter. Stando a quanto rivelato da Blass, l’LG V40 ThinQ sarà dotato di tre fotocamere sul retro, con un obiettivo standard, un obiettivo super grandangolare e un teleobiettivo zoom. Inoltre, sulla parte anteriore, lo smartphone avrà una doppia configurazione della fotocamera con un obiettivo standard e un obiettivo grandangolare.

Sebbene non vengano forniti ulteriori dettagli sulle cinque fotocamere, un report dello scorso luglio aveva affermato che la configurazione della tripla fotocamera posteriore includeva sensori da 20 megapixel, 16 megapixel e 13 megapixel. Inoltre, i due sensori anteriori dovrebbero consentire il riconoscimento facciale 3D sul portatile.

Venendo alle altre specifiche dello smartphone, LG aveva precedentemente annunciato che V40 ThinQ sarebbe arrivato con un ampio display da 6,4 pollici con risoluzione e proporzioni ancora sconosciute. LG V40 ThinQ dovrebbe inoltre essere alimentato da un processore Snapdragon 845, abbinato a 6GB / 8GB di RAM.