iOS 12 ha preso il volo: nel 60% di tutti i dispositivi iOS

iPhone

Nemmeno un mese fa era stata toccata quota 50% dell’intera famiglia iOS. Ora, dopo poche settimane, iOS 12 ha già raggiunto almeno il 60% di tutti i dispositivi iOS. L’ultima piattaforma del sistema operativo è stata rilasciata a settembre come successore di iOS 11.

Apple ha incluso un sacco di ottimizzazioni a livello di sistema come il lancio della fotocamera più veloce del 70% e l’aspetto della tastiera fino al 50% più veloce per attirare e coinvolgere ancora di più gli utenti. Inoltre, ci sono funzionalità come Animoji e Siri Shortcuts che sono state molto apprezzate dagli utenti dei nuovi modelli di iPhone.

Secondo i dati aggiornati sulla pagina di distribuzione dell’App Store allo scorso 29 ottobre, almeno il 60% di tutti i dispositivi iOS attivi e il 63% dei dispositivi introdotti negli ultimi quattro anni utilizzano ora iOS 12. L’elenco dei dispositivi iOS lanciati negli ultimi quattro anni include utenti su iPhone 6 e modelli successivi. Inoltre, la crescita di iOS 12 arriva a spese di iOS 11, che ha visto una riduzione del 29% di tutti i dispositivi iOS attivi e al 30% dei dispositivi lanciati negli ultimi quattro anni.

Oltre all’ultima versione di iOS e alla versione dello scorso anno, i dati ufficiali rilasciati da Apple mostrano che l’11% di tutti i dispositivi iOS attivi e il 7% dei dispositivi introdotti negli ultimi quattro anni utilizzano invece iOS 10 o una delle versioni precedenti.

A differenza della crescita iniziale di iOS 12, l’ultima versione del sistema operativo di Google rilasciato ad agosto, Android 9 Pie, non ha ancora aperto un account su Android Distribution Chart e si trova ancora su meno dello 0,1% dei dispositivi Android. La piattaforma è molto indietro rispetto ad Android Oreo, che all’inizio di questa settimana ha raggiunto il 21,5% del mercato globale di Android.