Il sensore Samsung da 64 MP arriverà anche su un telefono Redmi

Il produttore cinese di smartphone Xiaomi starebbe pensando di introdurre il sensore da 64 megapixel realizzato da Samsung sul suo prossimo smartphone. Il gigante di Seul ha presentato il suo sensore di fotocamera da 64 megapixel il mese scorso e dovrebbe entrare nel mercato nella seconda metà del 2019.

Stando a quanto rivelato dal noto tipster Ice Universe sul sito di microblogging cinese Weibo, Samsung farà debuttare il sensore da 64 megapixel su un “misterioso” telefono della serie Galaxy A, mentre un imminente telefono Redmi lo farà “sbarcare” in Cina.

Il sensore ISOCELL Bright GW1 da 64 megapixel acquisisce immagini da 16 megapixel in scenari di luce scarsa attraverso la tecnologia Tetracell di Samsung. Il sensore supporta anche HDR in tempo reale fino a 100 dB. Inoltre, i dispositivi che lo caratterizzano consentiranno agli utenti di acquisire video slow motion a 1080p oltre alla tecnologia PDAF Super PD.

Di recente erano spuntate online alcune indiscrezioni che ritenevano il Galaxy A70 come il primo telefono ad essere caratterizzato da un sensore da 64 megapixel, sebbene fosse arrivato con un sensore da 32 megapixel. L’idea è che potesse trattarsi di una variante e infatti sta per arrivare un Samsung Galaxy A70S, probabilmente dotato di una fotocamera da 64 megapixel.

L’articolo sul web non rivela ulteriori dettagli sul telefono con fotocamera Redmi da 64 megapixel, e non è ancora chiaro quale possa essere il modello scelto dal marchio indipendente. Nei prossimi giorni dovrebbero essere forniti dettagli ulteriori che ci aiuteranno a capire in maniera più concreta quali saranno i telefoni interessati da questo importante sviluppo.