Huawei P30 Pro su Geekbench: Kirin 980 e 8 GB di RAM

70
Huawei

Huawei P30 Pro, l’annunciato top di gamma del produttore cinese di smartphone, è pronto per il debutto in un evento a Parigi che si terrà alla fine di questo mese. Prima del suo lancio ufficiale, il telefono è stato avvistato sul noto portale di benchmark Geekbench, che ha rivelato come il dispositivo sarà alimentato dal processore interno 7nm HiSilicon Kirin 980 abbinato a 8 GB di RAM e funzionerà con Android 9 Pie come sistema operativo.

L’inserzione Geekbench di Huawei P30 Pro ha rivelato che porterà il numero di modello “HUAWEI VOG-L29”. Il processore è elencato come un processore octa-core con clock a 1.80GHz in coppia con 8GB di RAM.

Il processore in questione qui è il Kirin 980 che alimenta anche un altro top di gamma, ovvero Huawei Mate 20 Pro (Review). Per quanto riguarda il conteggio del benchmark, Huawei P30 Pro ha ottenuto rispettivamente 3.289 e 9.817 punti in single-core e multi-core. L’elenco di Geekbench di Huawei P30 Pro è stato individuato per la prima volta da LetsGoDigital.

Le prestazioni di Geekbench di Huawei Mate P30 Pro si trovano nello stesso campo del Huawei Mate 20 Pro: un dettaglio che non sorprende, dal momento che entrambi gli smartphone sono alimentati dallo stesso processore. Huawei P30 Pro dovrebbe essere lanciato insieme a Huawei P30 e Huawei P30 Lite in occasione di un evento il prossimo 26 marzo 2019.

Per quanto riguarda il resto delle specifiche, Huawei P30 Pro è già stato confermato con una fotocamera zoom periscopica che, a quanto si dice, offrirà elevate capacità di zoom senza alcuna “perdita” di dettagli nè colori.