Honor Magic 2 compare su AnTuTu a 24 ore dal lancio ufficiale

Honor Magic 2 compare su AnTuTu a 24 ore dal lancio ufficiale

Honor Magic 2 è pronto per diventare il prossimo smartphone “top di gamma” del marchio secondario di Huawei. Come noto, il lancio ufficiale del nuovo dispositivo è previsto per domani, mercoledì 31 ottobre.

Lo smartphone dovrebbe arrivare con un cursore manuale della fotocamera che ospita la configurazione della fotocamera anteriore: una struttura molto simile a quella che abbiamo visto recentemente su un altro prodotto di Xiaomi, ovvero il Mi Mix 3.

Honor Magic 2 è stato ora segnalato sul portale di benchmarking AnTuTu, dove vengono rivelate alcune specifiche chiave dell’imminente smartphone. Inoltre, sul web è trapelato anche un teaser che mostra anche un drone con marchio DJI: un dettaglio che ci porta a credere che una partnership Honor-DJI potrebbe essere annunciata in occasione del lancio di domani.

L’esperto tipster che viene individuato con lo pseudonimo di Bang Gogo su Twitter ha pubblicato un presunto screenshot di un elenco AnTuTu di Honor Magic 2, con il numero di modello Honor TNY-AL00. Il telefono ottiene un impressionante punteggio di 248.368, che potrebbe cambiare al momento dell’ufficializzazione dato che si tratta di un’unità di pre-lancio.

Stando a quanto rivelato dallo screenshot, Honor Magic 2 avrà Android 9.0 Pie come sistema operativo (con EMUI) e sarà potenziato da un processore HiSilicon Kirin 980. Questo chip verrà abbinato ad una GPU Mali-G76 MP10, 8GB di RAM e 128GB di memoria incorporata. Il display del telefono avrà una risoluzione di 1080×2340 pixel e un rapporto di forma 19,5: 9. La menzione di DJI nei tweet del tipster ci porta inoltre a credere che Honor potrebbe annunciare una partnership con il principale drone maker DJI.

Valeria Caselli

Pubblicato da Valeria Caselli

Valeria Caselli è una giornalista scientifica specializzata in biotecnologie e scienze ambientali. Con una laurea in Scienze Biologiche e un master in Giornalismo Scientifico, Valeria ha lavorato per diverse riviste e siti web di fama internazionale. I suoi articoli trattano temi importanti come la sostenibilità ambientale, le nuove scoperte nel campo della genetica e le innovazioni in biotecnologia. Valeria è anche una fervente sostenitrice della divulgazione scientifica e spesso partecipa a eventi e conferenze per promuovere l'educazione scientifica.