Google Pixel 3 e Pixel 3 XL: un bug limita l’app Fotocamera

Proprio come i telefoni Pixel rilasciati lo scorso anno, Google Pixel 3 e Pixel 3 XL sono stati ampiamente elogiati per le loro fotocamere di grandissimo livello, probabilmente anche superiori rispetto a quelle di cui sono dotati altri top di gamma.

Tuttavia, questo dettaglio viene “oscurato” da un bug che sta letteralmente tormentando entrambi i telefoni Pixel. L’errore, in sostanza, non permette agli utenti di poter utilizzare completamente l’app Fotocamera. Un gran numero di utenti ha riscontrato il problema al momento dell’utilizzo della fotocamera di Pixel 3 e Pixel 3 XL: molti di loro hanno segnalato il tutto attraverso vari post su Reddit e sui forum dei prodotti Google.

Ha scritto uno degli utenti interessati dal bug in un post sui forum dei prodotti Google, cercando di spiegare il problema:

Quando un’applicazione diversa dall’app Camera tenta di accedere all’hardware della fotocamera, la stessa cam non risponde del tutto. Da questo momento in poi, la fotocamera non √® accessibile da nessuna applicazione, inclusa l’app Camera.

Quando si utilizza un’applicazione per fotocamera di terze parti, molti utenti sottolineano come il bug produca un messaggio che dice “Impossibile connettersi alla fotocamera”. Il testo riappare quando un’app tenta di accedere nuovamente all’hardware della fotocamera. L’app Google Camera predefinita, d’altra parte, in diversi casi mostra un popup con un messaggio che dice “Il driver della fotocamera ha riscontrato un errore irreversibile.”

L’errore, oltre a limitare l’app della fotocamera, disabilita la torcia a LED. Vari utenti segnalano di aver tentato un reset di fabbrica, senza risolvere il problema. Il riavvio del dispositivo funziona in casi sporadici e solo come soluzione temporanea. Spiega un altro utente interessato che possiede un telefono Pixel 3 XL:

La fotocamera e la torcia del dispositivo sono diventate completamente insensibili anche dopo riavvii multipli, riavvio in modalità (sicura) e spegnimento.

Google potrebbe contattare alcuni utenti che hanno segnalato il bug per ottenere ulteriori informazioni.