Dopo molte anticipazioni, Google ha ufficialmente confermato la data del suo prossimo evento, che avrà luogo il 9 ottobre. Il gigante di Mountain View ha inviato inviti ai media per questo evento, in programma a New York City. Quasi certamente questo importante appuntamento sarà l’occasione per poter finalmente presentare Google Pixel 3 e Pixel 3 XL, insieme ad altri dispositivi “Made by Google”.

Come hanno notato sia gli esperti del settore che diversi utenti, il prossimo evento non è in linea con gli ultimi due eventi hardware del produttore di Android, che si sono svolti a San Francisco anziché a New York City e il 4 ottobre a differenza del 9 ottobre. Oltre ai modelli Pixel 3, molto probabilmente Google sfrutterà l’occasione per svelare la sua nuova offerta Pixelbook.

Dall’invito, diffuso dal sito 9to5Google, emerge una GIF animata “I <3 NY”, seguita dal logo “G” di Google. Il “3” nell’immagine animata suggerisce il lancio dei telefoni Pixel 3. Va comunque detto che la società non ha ancora fornito alcun teaser che confermi la data di lancio, anche se non sembrano esserci più dubbi.

Stando alle recenti indiscrezioni, Pixel 3 verrà fornito con un display da 5,5 pollici e un processore Snapdragon 845. Il nuovo telefono dovrebbe essere dotato di una più grande batteria da 2.915 mAh rispetto alla batteria da 2.700 mAh del Pixel 2.

A differenza del Pixel 3, il Pixel 3 XL dovrebbe arrivare con un “notch” e due fotocamere anteriori. Uno smartphone è stato recentemente individuato all’interno di un taxi della compagnia Lyft: per molti si tratta proprio del Pixel 3 XL, che di recente è comparso anche sul sito dell’ente di certificazione statunitense FCC.