Estinzione dei dinosauri? Colpa di una pioggia di asteroidi

Quante volte una pioggia di asteroidi ha colpito la Terra e la Luna dall’età dei dinosauri? Tra le due e le tre, come affermato da alcuni ricercatori, che hanno anche confermato che la sparizione dei “sauropsidi diapsidi” è avvenuta proprio in seguito ad una massiccia collisione con le rocce spaziali. Il ritmo crescente è iniziato circa 290 milioni di anni fa, e probabilmente coincide con una sorta di grande smottamento cosmico nella fascia principale degli asteroidi tra le orbite di Marte e Giove, come riportato dagli stessi ricercatori sulla rivista statunitense Science.

Il risultato furono detriti spaziali, alcuni dei quali si fecero strada verso la Terra e la Luna, portando a un tasso di impatto di asteroidi 2,6 volte più alto rispetto a prima. Ha detto a AFP Tom Gernon, professore associato di Scienze della Terra all’Università di Southampton:

Questi impatti mandano una pioggia di rocce spaziali sulla Terra, che probabilmente raggiungeranno un picco e poi decadranno con il tempo.

Lo studio non ha tracciato linee dirette tra l’accelerazione degli asteroidi e i principali eventi che hanno cambiato la vita sulla Terra. Tra questi, vengono inclusi l’estinzione del Permiano datata circa 252 milioni di anni fa, quando fino al 90% della vita sulla Terra fu spazzata via per ragioni misteriose.

Anche per la scomparsa dei dinosauri viene generalmente “incolpato” un enorme asteroide, venuto alla luce circa 245 milioni di anni fa e scomparso 65 milioni di anni fa. Ha detto la co-autrice Rebecca Ghent, professore associato presso il Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Toronto:

La domanda è se il previsto cambiamento degli impatti degli asteroidi possa essere direttamente collegato agli eventi accaduti molto tempo fa sulla Terra. Anche se le forze che guidano questi eventi sono complicate e possono includere altre cause geologiche, come grandi eruzioni vulcaniche, combinate con fattori biologici, gli impatti di asteroidi hanno sicuramente giocato un ruolo decisivo.