Eclissi lunare, la Super Luna Rossa dà spettacolo nei cieli di mezzo mondo

191
Luna

È passato da poco il grande giorno della Super Blood Wolf Moon, descritta da molti media come l’eclissi di super luna rossa. Si tratta, infatti, di una rara combinazione di un’eclissi lunare totale (conosciuta anche come Chandra Grahan), una super “Luna di sangue” e una “Wolf Moon“.

Il 20 gennaio 2019 in alcune parti del mondo, e il 21 gennaio in altri, le persone hanno potuto quindi assistere a questo straordinario fenomeno. Sfortunatamente, l’evento astronomico è stato visibile solo nelle Americhe, in alcune parti dell’Europa occidentale e in Africa. Quella che fa riferimento alla super luna rossa è l’ultima eclissi lunare totale fino al maggio 2021.

Purtroppo, le popolazioni dell’India e di alcune parti dell’Asia e dell’Australia non hanno potuto assistere a niente di speciale nei cieli, in quanto queste zone si sono trovate di fronte al Sole in quel momento dell’eclissi lunare.

Secondo quanto riferito dalla NASA, l’evento dell’eclisse lunare completa (Chandra Grahan) ha avuto una durata di tre ore e 17 minuti, compresa l’eclissi parziale e l’eclisse totale, mentre l’eclissi lunare totale è stata visibile solo per un’ora e due minuti.

L’evento è stato visibile in tutta l’America del Nord e del Sud, oltre a Regno Unito, Irlanda, Groenlandia, Portogallo, alcune parti di Spagna, Francia, Norvegia e Islanda. Le persone che vivono alle Hawaii, in quasi tutta l’Africa e in parte dell’Europa e dell’Asia sono riuscite ad assistere all’eclissi lunare, ma non all’intero evento.