E-commerce: aumenta la diffusione nelle piccole città italiane

217
e-commerce

L’e-commerce è la nuova frontiera per effettuare i propri acquisti: online è possibile acquistare prodotti di ogni tipo, in maniera facile, veloce e sicura. Ma non solo acquistare: sempre più aziende si affidano agli e-commerce online per vendere i propri prodotti. Alcune piattaforme come Amazon ed eBay ogni giorno hanno migliaia di acquirenti che hanno sostituito le loro abitudini di acquisto spostandosi dai negozi fisici al web per concludere il proprio shopping e questa è un’ottima opportunità che le aziende stanno sempre di più imparando a cogliere.

La crescita dell’e-commerce nel Sud Italia

Gli e-commerce sono sempre più diffusi grazie anche a delle soluzioni innovative come la piattaforma www.cscart.it. Ma andiamo a vedere gli ultimi dati relativi alla diffusione degli e-commerce in Italia. Secondo una statistica, nel 2018, il 65% dei nuovi iscritti su eBay abita in centri abitati piccoli o medi: in particolare, i retailer del Sud sono coloro che scelgono maggiormente gli e-commerce per vendere i propri prodotti (in totale rappresentano il 50% e il 25% di questi sono della Campania).

I nuovi venditori su eBay nel 2018 hanno aggiunto quasi 8 milioni di inserzioni, quindi tanti nuovi prodotti a disposizione dei quasi 180 milioni di acquirenti attivi su quella piattaforma.

Le aziende che hanno deciso di puntare su eBay e, quindi, sugli e-commerce per rilanciare la propria crescita appartengono a diversi settori: casa e giardino; elettronica; moda.

Insomma, sono tante le aziende che vogliono sfruttare questo canale e l’enorme potenzialità di internet per avere maggiore capillarità, vendere di più e non solo in maniera tradizionale nei negozi fisici.

I vantaggi del vendere tramite e-commerce

Ma perché sempre più aziende si rivolgono ad internet per vendere i propri prodotti? Semplicemente perché scegliere un e-commerce per commercializzare i propri prodotti ha diversi vantaggi in termini di visibilità ed accessibilità: i prodotti di una data azienda potranno essere acquistati da acquirenti di tutto il mondo, anche lontani dalla sede del negozio fisico o dell’azienda produttrice.

Bisogna ricordare che avere la propria presenza in un e-commerce piuttosto che in un negozio fisico riduce anche i costi relativi: ad affittare o acquistare un locale da adibire a negozio; alle utenze; ad assumere e pagare il personale.

Vengono ridotti poi anche i tempi di allestimento perché non sarà necessario allestire alcuna vetrina ma, semplicemente, preparare delle schede prodotti per rendere più complete le descrizioni dei prodotti messi in vendita sull’e-commerce.

I vantaggi dell’acquistare in un e-commerce

Per gli utenti che decidono di acquistare in un e-commerce ci sono dei vantaggi, in termini di:

  • comodità di poter acquistare da casa propria e con il proprio dispositivo elettronico (smartphone, tablet e PC);
  • possibilità di poter acquistare 24 ore su 24 (anche di notte) ed in qualsiasi giorno, avendo a disposizione tutte le informazioni necessarie per fare il proprio acquisto in maniera sicura;
  • assistenza prima della vendita (potendo parlare con il rivenditore e fare delle domande sul prodotto da acquistare) e post vendita, qualora ne avesse bisogno;
  • prezzo, poiché molto spesso i prezzi online sono molto più competitivi di quelli nei negozi fisici;
  • varietà nella scelta dei prodotti da acquistare, anche grazie alle recensioni degli altri clienti;
  • possibilità di reso (tante volte gratuito).