Black Friday, ho Mobile attacca Iliad: 50 GB a 5,99 euro

Black Friday, ho Mobile attacca Iliad: 50 GB a 5,99 euro

Nella giornata di oggi, venerdì 23 novembre, si aprono ufficialmente le danze del Black Friday. Oltre ai gestori storici come TIM, Vodafone e Wind, e alle new entry come Iliad, anche gli operatori virtuali hanno presentato delle offerte di tutto rispetto per cercare di accaparrarsi più clientela possibile.

Tra le promo più interessanti spicca senza dubbio quella di ho.Mobile, l’operatore virtuale controllato da Vodafone, che propone un’interessantissima offerta “operator attack”: ho.Mobile ha infatti deciso di lanciare il guanto di sfida a Iliad – l’operatore francese sbarcato in Italia lo scorso maggio con strepitose offerte “low-cost” – e agli altri operatori virtuali.

Ad un primo sguardo, si nota subito come questa offerta sia probabilmente la migliore mai proposta da ho.Mobile, sia in termini di contenuti che di prezzo. L’operatore virtuale ha infatti presentato la nuova offerta che prevede minuti di chiamate illimitati verso tutti i numeri nazionali, SMS illimitati verso tutti i numeri nazionali e soprattutto 50 GB di traffico dati fino alla velocità del 4G Basic (sotto rete Vodafone).

Il tutto ad un prezzo davvero straordinario: solo 5,99 euro al mese, anche se vanno aggiunti 9 euro di costo di attivazione (una tantum) e 0,99 euro per l’acquisto della nuova SIM.

Va precisato che i clienti a cui è dedicata questa promozione, ovvero quelli che hanno una tariffa attiva con Iliad o con gli altri operatori virtuali, potranno sottoscriverla solo recandosi nei punti vendita di ho.Mobile, dato che non è possibile procedere online. Un dettaglio che probabilmente non comporterà troppi disagi agli utenti, visto il prezzo davvero eccezionale.

Valeria Caselli

Pubblicato da Valeria Caselli

Valeria Caselli è una giornalista scientifica specializzata in biotecnologie e scienze ambientali. Con una laurea in Scienze Biologiche e un master in Giornalismo Scientifico, Valeria ha lavorato per diverse riviste e siti web di fama internazionale. I suoi articoli trattano temi importanti come la sostenibilità ambientale, le nuove scoperte nel campo della genetica e le innovazioni in biotecnologia. Valeria è anche una fervente sostenitrice della divulgazione scientifica e spesso partecipa a eventi e conferenze per promuovere l'educazione scientifica.